L’ASD Alqamah si riscatta dalle deludenti prime due prestazioni e batte di misura il Santa Ninfa

Pubblicato: domenica, 6 novembre 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

asd-alqamahL’ASD Alqamah scende in campo con numerose assenti a causa delle contestatissime squalifiche nella partita precedente, quindi in campo va con 7 under 19 tra campo e panchina. Nonostante le assenze la squadra è stata protagonista di una prestazione maiuscola, il risultato è stato la conquista di tre punti, Una vittoria di  misura,  0-1, nell’ostico campo del Santa Ninfa.

La gara si mette subito in discesa per i bianconeri con il neo acquisto Gianni Montana, che si rende protagonista per diverse belle azioni, tra queste una decisiva perché insinuandosi nella difesa avversaria costringe il centrale della squadra di casa al fallo da ultimo uomo e così causandone l’espulsione.
Altra azione simile con Montana di nuovo lanciato in avanti che viene steso questa volta in area, ma l’arbitro non se la sente di fischiare il rigore con l’altra sacrosanta espulsione. L’Alqamah fa la partita, macina gioco e non rischia nulla. Al minuto 32 il solito Montana insacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione sulla trequarti battuta con precisione dal centrale di centrocampo Alessio Di Bona.
Secondo tempo sulla stessa scia del primo. Alqamah vicinissimo al goal per 3 volte con Montana che non concretizza due occasioni da goal.
Gli Alcamesi si rendono pericolosissimi anche con Cangelosi che colpisce la traversa interna e la palla sembra aver varcato la linea di porta e poi uscire, ma l’arbitro non lo giudica gol e il risultato rimane invariato. La partita sembra completamente in mano degli ospiti, ma è il Santa Ninfa che rischia di pareggiare con un tiro che il portiere ospite, Barresi, para. I 5 minuti di recupero non servono alla squadra di casa per provare a riprendere il risultato, finisce 0-1 per gli ospiti. Una vittoria che sembra essere la risposta alle tante critiche arrivate per le prime 2 partite deludenti.

Letto 757 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>