Polizia di Mazara del Vallo: un arresto per evasione e un’esecuzione di un ordine di carcerazione

Pubblicato: venerdì, 4 novembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Due casi, arresto per evasione e esecuzione di un ordine di carcerazione, che ancora una volta mettono in evidenza l’operosità, in questo caso, della Polizia di Mazara nel controllo del territorio.

marino-giuseppe– Primo arresto quello di Marino Giuseppe sottoposto agli arresti domiciliari perché indiziato di furto di un furgone. Marino si era allontanato dalla propria abitazione. Il soggetto è stato ben presto rintracciato e quindi tratto in arresto in quanto ritenuto nella flagranza del reato di evasione. Su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, l’arrestato, ultimate le formalità di rito e la redazione degli atti di polizia giudiziaria, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani, a disposizione dell’A.G. competente;

maniscalco-gaspare– Sempre nella stessa giornata, personale della Sezione Misure di Prevenzione del Commissariato ha tratto in arresto MANISCALCO Gaspare, di 52 anni, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, dovendo lo stesso scontare la pena di 4 anni di reclusione in quanto condannato definitivamente per i reati di falsità in scrittura privata, art. 485 c.p., falsità in testamento olografo, art. 491 c.p., truffa, art. 640 c.p., ricettazione, art. 648 c.p., simulazione di reato, art. 368 c.p., falsità materiale commessa dal privato, art. 482 c.p.

Letto 278 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>