Villa Nasi, mancanza di personale. Abbruscato: “la chiusura del sito preclude alle visite dell’importante monumento sul mare e la conseguente esposizione ad atti vandalici”

Pubblicato: giovedì, 27 ottobre 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

abbruscatoIl Libero Consorzio dei Comuni di Trapani sembra che non garantirà la presenza di proprio personale, e di conseguenza il controllo, dell’importante sito del Villino Nasi, patrimonio della storia e della cultura del territorio.

Questo ha allertato il Consigliere Comunale di Trapani, Abbruscato, che ha presentato una mozione per salvaguardare questo patrimonio.

“Senza entrare nel merito – afferma Abbruscato – delle precedenti attività volte alla sua tutela, prendiamo atto che, pratica, purtroppo, sempre più diffusa.
Sebbene consapevole che la Villa Nasi necessita di interventi urgenti di manutenzione e conservazione sotto la direzione dei BB.CC., e che l’immobile non fa parte del patrimonio comunale, ma di fatto appartiene ai Trapanesi, il sottoscritto nell’esercizio della propria funzione propositiva, ma soprattutto nell’accoglimento di una reale preoccupazione espressa da tanti Cittadini”.

Quindi lo stesso Consigliere nella mozione chiede al Sindaco di Trapani e al Commissario Straordinario:
“Di attivare tutte le procedure per chiedere in maniera URGENTE l’affidamento del sito Villa Nasi e sue pertinenze ;
Di affidare, con procedura URGENTE, un servizio di apertura e controllo del sito ad una Associazione di pubblica assistenza, nelle more dei lavori necessari per renderlo fruibile e di un conseguente avviso pubblico per l’affidamento della Villa Nasi e sue pertinenze ad Associazioni, Coop ed altri , prevedendo anche un ticket per l’accesso”.

Letto 283 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>