Diabete e subacquea, un tabù da sfatare

Pubblicato: mercoledì, 5 ottobre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Diabete Sommerso LogoVenerdì 7 Ottobre 2016 presso il Ristorante Antichi Mulini a Favignana si svolgerà una conferenza per sfatare un tabù cioé quello che i soggetti diabetici non possono fare immersioni. Le immersioni subacquee sono da sempre considerate una disciplina sportiva “off limits” per le persone con diabete: questo tipo di attività è stato sconsigliato o addirittura vietato da molti medici, che si basavano su vecchie Linee Guida ormai superate.
Durante la conferenza si parlerà dei progressi compiuti nella gestione terapeutica della patologia, per esempio la disponibilità di nuove insuline e dispositivi medici innovativi alla maggiore consapevolezza acquisita dai pazienti.
Proprio in questa direzione si muove l’impegno dell’Associazione Diabete Sommerso Onlus, che ha messo a punto, insieme al dottor Matteo Bonomo dell’Ospedale Niguarda di Milano, un protocollo per permettere alle persone con diabete di tipo 1 di praticare attività subacquea in completa sicurezza.

La conferenza si terrà in occasione del corso organizzato dall’Associazione a Favignana, nell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, in collaborazione con il diving center “La Subbaqqueria”, per consentire a 40 giovani con diabete di conseguire il brevetto di primo o secondo livello di subacquea.
Per i giornalisti che fossero interessati, al termine della conferenza ci sarà la possibilità di seguire dal vivo una delle lezioni in aula previste per i corsisti.

All’evento stampa interverranno:

· Giovanni Careddu, Dirigente Medico Struttura Semplice Dipartimentale Endocrinologia Diabetologia e Malattie Metaboliche ASL 3 Genovese, Coordinatore del Gruppo Italiano di Studio per l’Educazione sul Diabete (GISED)

· Fabrizio Querci, Responsabile Diabetologia Ospedale “Pesenti Fenaroli”, Alzano Lombardo (BG), ASST Bergamo Est

· Valentina Visconti, Presidente Associazione Diabete Sommerso Onlus

Modera i lavori:
Carmelo Nicolosi, Direttore AZ Salute – Il Giornale di Sicilia

Con il Patrocinio dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”

Letto 402 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>