Indagini su una morte misteriosa

Pubblicato: sabato, 1 ottobre 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Tribunale TrapaniLa badante di un anziano cade da un balcone al quarto piano di una casa popolare ma non sembra un incidente.

Le indagini della Squadra Mobile di Trapani coordinate dalla procura di Trapani e l’autopsia della vittima dovranno risolvere il giallo di una morte che la notte scorsa ha sconvolto il rione popolare di Sant’Alberto di Trapani. ieri a tarda sera la Polizia è stata avvertita della morte di una donna il cui corpo è stato trovato sull’asfalto ai piedi di una palazzina popolare, la stessa che anni addietro fu al centro della strage di una famiglia ad opera del capo famiglia che compiuto lo scempio si suicidò lanciandosi dal terrazzo.

I poliziotti sul posto hanno raccolto informazioni nei condomini che hanno riferito di avere sentito forti grida ed urla provenienti dall’abitazione dell’anziano dove lavorava come badante la vittima. La donna si chiamava Vita Maria Accardi, 49 anni, nativa di Erice e che di recente era tornata a Trapani dopo avere abitato a Torino. L’anziano a sua volta sentito dai poliziotti ha confermato il litigio, ma ha detto che subito dopo è andato a letto e non si è accorto di quanto accaduto se non dopo essere stato avvertito da altri inquilini.

A proposito della sua badante ha detto che era afflitta da un certo disagio sociale e quindi non sempre stava bene. Le notizie filtrate dagli ambienti investigativi si fermano qui, ma per tutto il giorno i poliziotti hanno continuato a sentire diverse persone. Adesso si attende l’esito dell’autopsia.

Letto 1446 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>