Consiglieri 5 Stelle di Alcamo sull’area pedonale del centro storico: “l’azione del commissario da noi non condivisa”

Pubblicato: giovedì, 29 settembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
8

nuovo-logo-movimento-5-stelle-2016Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha presentato una mozione sull’aerea pedonale del centro storico, allo scopo di “rendere il centro cittadino più vivibile e fiorente, sia a livello culturale che economico, e perché no, anche bello!”.

I pantastellati in un comunicato affermano che nel loro programma erano previste soluzioni graduali per arrivare all’isola pedonale, ma a rendere questo impossibile “l’azione del commissario da noi non condivisa”. Queste proposte arrivano dopo che giorni prima c’era stato un incontro tra amministrazione e alcuni commercianti del Corso Stretto, che lamentavano la non gradualità della chiusura e il danno economico, giudicando non soddisfacenti le proposte dell’amministrazione, che prevede sgravi fiscali e un Piano del Commercio.

Ecco le proposte dei Consiglieri 5 Stelle:

a. Apertura del parcheggio sotterraneo di Piazza Bagolino h 24;

b. Istituzione di aree di sosta a pagamento per il parcheggio a raso di P.zza Bagolino in modo da incentivare l’utilizzo del parcheggio sotterraneo che rimarrà di fruizione gratuita;

c. Modifiche e inversione ai sensi di marcia in modo da consentire l’ utilizzo immediato del parcheggio sotterraneo attraverso l’ingresso da Via F.lli Varvaro;

d. Rimodulazione degli orari di carico e scarico merci (8.00 – 10:00 a.m. 14.30 – 16.30);

e. Istituzione di un regolamento per la disciplina delle tariffe agevolate residenti/commercianti/artigiani per la fruizione delle aree di sosta a pagamento.

f. Istituzione nelle vie adiacenti l’area pedonale di stalli gratuiti per soggetti disabili e gestanti.

g. Potatura straordinaria di tutta la vegetazione di alto fusto presente in P.zza Bagolino, P.zza Ciullo, P.zza Castello e atrio del Collegio dei Gesuiti;

h. Sistemazione e ripristino dell’illuminazione pubblica di P.zza Bagolino, P.zza della Repubblica e dell’illuminazione scenografica esterna del Castello e dell’atrio del Collegio dei Gesuiti;

i. Pulizia straordinaria delle pavimentazioni lapidee di P.zza Bagolino, Corso VI Aprile (stretto), P.zza Ciullo, Via Mazzini e Atrio del Collegio Gesuiti, attraverso il lavaggio con idro-pulitrice;

j. Recupero e riutilizzo attraverso la collocazione nel centro storico dei cestini per la raccolta differenziata (muniti di posacenere);

k. Distribuzione in strutture comunali delle circa 40 biciclette elettriche per l’utilizzo dei residenti e dei turisti attraverso l’istituzione del relativo regolamento;

l. Potenziamento dell’arredo urbano attraverso l’acquisto e la collocazione di panchine, sedute idonee e attrezzature per aree giochi bimbi;

m.Istituzione di un regolamento per disciplinare incentivi e defiscalizzazione per gli insediamenti commerciali/artigianale e/o professionali all’interno del centro storico. Il regolamento dovrà salvaguardare, maggiormente, quegli insediamenti che promuovono e valorizzano i prodotti e le arti del nostro territorio;

n. Organizzazione di eventi e manifestazioni culturali nel centro storico e in particolare nell’isola pedonale.

 

Letto 2574 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>