Errante: “Sull’Ospedale di Castelvetrano attenzione massima”

Pubblicato: giovedì, 15 settembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Felice ErranteCASTELVETRANO. Interviene il sindaco Errante sulla paventata chiusura del reparto di rianimazione del Vittorio Emanuele II di Castelvetrano. Da parte sua l’avvocato Errante ha manifestato la propria intenzione di mantenere massima l’allerta sulla questione.

“Come emerge, intanto, in modo chiaro dalla stampa – dichiara il sindaco Errante – fino ad oggi non c’è alcun documento ufficiale che incida sull’attuale rete ospedaliera. Solo indiscrezioni, frutto di una interlocuzione tra il governo regionale e il Ministero della Salute. Per Castelvetrano, rimane fermo l’impegno sul mantenimento degli standard e delle eccellenze del nostro ospedale, assunto dall’assessore regionale On.Baldo Gucciardi, pochi giorni addietro dai microfoni di una radio locale. Non abbassiamo la guardia e continueremo a vigilare, e porre la dovuta attenzione, pronti a intervenire con le opportune azioni quando ci saranno atti ufficiali o ci saranno dichiarazioni che andranno nella direzione opposta rispetto agli impegni assunti- conclude Errante- Ho già informato della vicenda l’On. Giovanni Lo Sciuto, il quale mi ha garantito che seguirà l’iter della riforma non appena la stessa sarà presentata all’ARS. Al di là di ogni tecnicismo, appare incomprensibile, ove confermata, la chiusura della rianimazione a Castelvetrano, sarebbe come mantenere in vita un corpo umano in assenza del cuore”.

Solo indiscrezioni a cui Errante ha però voluto rispondere comunque per dare prova del proprio interesse per la struttura locale.

Letto 326 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>