Trasparenza e anticorruzione, corso organizzato da Iacp Trapani. Relatori Petralia (DDA Palermo) e Colapietro (Prof. Univ. Roma 3)

Pubblicato: mercoledì, 14 settembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Petralia e ColapietroNell’ambito della normativa nazionale sulla prevenzione della corruzione e per la trasparenza, il prossimo 16 settembre con inizio alle ore 9,30 presso la sede dell’Iacp di Trapani – via Virgilio Quartiere Portici – si terrà un corso di formazione del personale a proposito di riforma della trasparenza, riordino degli obblighi sul diritto di accesso civico e di pubblicita’ e diffusione delle informazioni. Tema del corso, cui prenderanno parte dirigenti e funzionari di tutti gli Iacp siciliani, nonché dirigenti e funzionari di diversi enti locali, sarà:

Trasparenza e anticorruzione, le novità legislative e gli obblighi delle pubbliche amministrazioni.

Relatori al corso saranno:

  • Dott. Bernardo PETRALIA Procuratore Aggiunto della DDA di Palermo che affronterà il tema: Anticorruzione e pubbliche amministrazioni, tra obblighi e risultati

  • Prof. Carlo COLAPIETRO Docente presso l’Università di Roma 3 e componente della Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi, costituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri il cui intervento verterà su: La riforma della normativa sulla trasparenza

“Non si tratta – dice il commissario dell’ente Ignazio Gentile – di pura formale adesione ad una previsione normativa, quella sancita dalle legge 190 del 2012, che stabilisce in modo obbligatorio l’organizzazione di periodici corsi di formazione, ma si tratta di una iniziativa che punta a formare in particolare il personale degli Iacp siciliani che oggi sono chiamati a svolgere ruoli che necessitano di maggiore e migliore carattere manageriale e professionale. Il tema dell’edilizia intanto e poi quello dell’edilizia popolar e sociale oggi sono argomenti e tematiche che vanno affrontate con un nuovo spirito, e anche con modernità e ritengo che in questo l’Iacp di Trapani costituisca un valido positivo esempio”.

“Qualsiasi momento di passaggio, di trasformazione, di riforma, come l’attuale – dice a sua volta il direttore generale dell’Iacp di Trapani, dott. Pietro Savona, che è anche dirigente responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza – può essere positivamente vissuto se introdotto in un clima di partecipazione che è la cosa che ci prefiggiamo ancora una volta in questa occasione”.

Al corso di formazione parteciperà tra gli altri la dott. Luciana Giammanco dirigente regionale responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza della Regione Sicilia.

Letto 252 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>