Dall’amministrazione alcamese l’augurio di un buon anno scolastico

Pubblicato: mercoledì, 14 settembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
2

scuolaALCAMO. Per qualcuno il giorno di inizio è stato lunedì, per altri oggi, mercoledì 14 settembre, il personale è già al lavoro da tempo. Insomma la macchina scolastica si avvia a riprendere a pieno regime la sua corsa e il sindaco Surdi con l’assessore alla pubblica istruzione Nadia Saverino hanno voluto portare il proprio saluto a tutti coloro che partecipano a questo grande mondo che è la scuola: allievi, genitori, ma anche docenti, presidi, personale ata.
Un aspetto importante è da salvaguardare quello scolastico, tanto che il sindaco afferma:  “rientra fra i compiti di un Ente Locale agevolare il funzionamento e migliorare la qualità della nostra Scuola e stamane, con l’assessore Saverino abbiamo iniziato,  recandoci al Don Bosco, le visite presso gli istituti scolastici della Città per avere un rapporto e dialogo diretto con i dirigenti delle scuole”.

Alcamo vive alcune criticità che sono eredità per questa nuova amministrazione, ma che nondimeno necessitano di risposte quanto mai necessarie e il più possibile tempestive. Alcuni alunni, infatti, si troveranno a cominciare l’anno scolastico in modo piuttosto insolito, dovendo ricorrere a turni pur di accedere all’istruzione.

“L’Amministrazione vuole essere a fianco degli studenti, dei docenti, dei dirigenti e del personale scolastico che, pur in presenza di difficoltà economiche e quant’altro garantiscono il funzionamento e l’organizzazione degli Istituti, assicurando un servizio indispensabile per la
crescita dei giovani- dicono dal Comune-.Non resta che augurare ai giovani allievi, grandi e piccoli, un interesse sempre maggiore per la
conoscenza e la cultura e naturalmente un buon anno scolastico!”

Letto 518 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>