L’Assessore Scurto risponde ai GD di Alcamo sulla loro proposta per la Biblioteca Comunale

Pubblicato: giovedì, 8 settembre 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
8

GD ScurtoL’Assessore Scurto dopo la pubblicazione da parte dei Giovani Democratici di una richiesta per un più funzionale utilizzo della Biblioteca Comunale, ha commentato il post dei giovani PD così: “ci sto già lavorando dal mese di Luglio e anche ad un piano un po’ più ambizioso che prevede il graduale accorpamento delle 2 biblioteche (step by step) per fare diverse economie, l’apertura prolungata dell’orario di accesso, wi-fi già montato (manca installazione definitiva e istruzioni per utenti da fare in questi giorni), efficientamento delle risorse umane, ampliamento di servizi (tablet, ebook e abbonamenti digitali ai quotidiani). Faremo diventare la biblioteca negli anni un gioiello! Senza recare danno agli utenti, agli studenti e alle persone che ci lavorano e mettendo un po più di fondi già nel 2017”.

Un giovane ha risposto al commento dell’Assessore: “Apprendiamo con positività che l’amministrazione ha un piano per il lontano futuro e valuteremo tale piano quando verrà presentato. Le nostre richieste però riguardano l’immediato”.

“Ragazzi – ha continuato l’Assessore – io ero studente fino a qualche anno fa, mi sono interessato subito proprio perché ho conosciuto il problema sulla mia pelle. Sono contento che volete darmi una mano … Ottimo! Grazie mille 🙂 lavoriamo insieme x questa città che ha tanto bisogno di politiche giovanili ‘moderne'”.

Sempre il giovane alle parole dell’Assessore ha commentato: ” A disposizione assessore, certi della dovuta importanza che riteniamo le nostre proposte meritino, visto che fino ad ora noi studenti abbiamo dovuto fare i conti con un servizio qualitativamente migliorabile”.

Letto 1693 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>