Scelta Civica, si costituiscono i comitati per il SI al referendum. Mariella Grimaudo nomina Baldo Provenzano Coordinatore del movimento ad Alcamo

Pubblicato: lunedì, 5 settembre 2016
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
2

Cittadini per AlcamoScelta Civica Cittadini per l’Italia ha fatto un incontro a Trapani per la costituzione dei comitati per il SI al referendum, che si svolgerà ad ottobre e professa la rivisitazione della Costituzione principalmente nella parte che riguarda la riforma del Senato.

All’incontro erano presenti il vice segretario nazionale di Scelta Civica Cittadini per l’italia, On. Mariano Rabino, l’On. Paolo Lucchese (Presidente regionale del partito), il vice Segretario regionale Dr. Michele Giacalone, della Segretaria Provinciale D.ssa Mariella Grimaudo e molti simpatizzanti.

La coordinatrice provinciale Prof. Mariella Grimaudo durante l’incontro ha conferito importanti incarichi: il responsabile coordinatore del movimento Scelta Civica-Cittadini per Alcamo, individuato nella persona di Baldo Provenzano; per Castellammare del Golfo è stato designato quale coordinatore del costituendo Comitato Liberi SI il giovane Mario Barone. Nominati anche la responsabile comunale di Alcamo del costituendo comitato nella persona della signora Fiorella Sabella , collaborata da   Cristina Pirrello. Baldo Provenzano e Fiorella Sabella  erano candidati nelle recenti elezioni comunali nella lista di “Cittadini per Alcamo” che sosteneva la candidata sindaca Maria Grimaudo.

La costituzione dei comitati, è specificato in una nota stampa, servirà a raggruppare tutti coloro che sono favorevoli al pronunciamento referendario. “La riforma Costituzionale – continua la nota – si basa sostanzialmente su tre punti cardini, il superamento del bicameralismo con tutte le disfunzioni che questo ha creato con le doppie letture delle leggi, l’abolizione del Senato come organo legiferante riducendo il numero dei senatori a 95 oltre a 5 di nomina del presidente della Repubblica, con tutti i costi che l’odierno organo genera e la rivisitazione del famoso titolo V della Costituzione sulle competenze Stato/Regioni”.

Letto 2578 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>