Le poesie di Ignazio Buttitta in musica ad Arabafenice

Pubblicato: sabato, 27 agosto 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

arabafeniceALCAMO. Prosegue il ciclo di appuntamenti di Arabafenice sulla terrazza del ristorante La Funtanazza. Oggi 27 agosto alle 19:30 nel cuore della riserva sarà Gandolfo Pagano, insieme a Moffo, ad allietare i presenti con le poesie musicate di Ignazio Buttitta.
Sarà presente anche Emanuele Buttitta, nipote di Ignazio, che converserà con i due musicisti presenti. Una poesia sociale e della tradizione popolare quella di Buttitta, autore bagherese che ha lasciato una vasta quantità di opere.

Per saperne di più sugli autori che interverranno:
Chitarrista ed esponente di punta della musica sperimentale in Italia, Gandolfo Pagano vanta lunga esperienza nei “territori” della musica popolare, rock, blues e jazz. Da fine anni Novanta si dedica alla musica sperimentale improvvisata ed è cofondatore di diversi gruppi oltre che componente della S.I.O. Sicilian Improvisers Orchestra. Gandolo Schimmenti, in arte Moffo, autore di melodie e testi sul disagio sociale e la lotta politica, trae ispirazione dalla propria origine contadina così come da una lunga ricerca storica e antropologica sul canto tradizionale e popolare. Emanuele Buttitta, grande conoscitore dell’opera di Ignazio Buttitta, ha curato pubblicazioni, cd e spettacoli teatrali ed è stato docente di Etnografia presso l’università di Palermo. Oggi insegna lettere nella scuola secondaria.

Letto 376 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>