Autonomia gestionale e finanziaria per l’Ente Parco Archeologico di Selinunte

Pubblicato: sabato, 6 agosto 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

selinunteL’autonomia gestionale e finanziaria dell’Ente Parco Archeologico di Selinunte e delle Cave di Cusa è ora realtà..
Il Parco sarà dotato dello strumento normativo necessario per il funzionamento organizzativo, per la gestione nonché per l’autonomia amministrativa e finanziaria.

L’Ente Parco, gestito dal Direttore Enrico Caruso, potrà trattenere le somme riscosse dalla vendita dei biglietti d’ingresso e di tutti quei servizi a pagamento. Tutto questo permetterà la realizzazione di eventi e manifestazioni varie, come entrate proprie attraverso l’apposito servizio di tesoreria. Il ricavato potrà  essere utilizzato per migliorare i servizi all’interno dell’area, per lavori, per la discerbatura e per una manutenzione più capillare.

Soddisfazione esprime il Sindaco di Castelvetrano Selinunte Errante: “Sono particolarmente lieto che nel corso della mia sindacatura possa essersi finalmente concretizzato un sogno atteso da oltre tre lustri, sono certo che l’autonomia rappresenterà la vera e propria chiave di volta che consentirà di dare il via libera a quel percorso di affermazione e rilancio del Parco Archeologico di Selinunte che tutto il territorio agognava altri preferiscono fare polemiche ed attribuirsi paternità io preferisco dare voce ai fatti ed agli obiettivi concretizzati e per questo ringrazio l’On. Giovanni Lo Sciuto per l’impegno profuso negli ultimi anni per il raggiungimento di questo risultato.”

Letto 334 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>