Spacciava a San Vito lo Capo per coprire le spese della vacanza

Pubblicato: sabato, 30 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

brancato natale cl 85Si sa le vacanze costano e molti fanno vacanze-lavoro, dello stesso avviso un giovane palermitano Brancato Natale, operaio dell’85, ma il lavoro intrapreso da esso era un pò particolare, infatti il 29 luglio 2016, gli uomini della Stazione di San Vito lo Capo, unitamente a quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Alcamo, lo traevano in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Spacciava per  ammortizzare la spesa per il pernottamento all’interno di un rinomato villaggio turistico.

I Carabinieri hanno seguito con accuratezza il giovane che frequentava le piccole vie del centro e talvolta lungo le zone meno illuminate della spiaggia, così veniva notato spesso con altri giovani durante incontri fugaci della durata di qualche minuto per poi ciascuno riprendere la propria strada.

In serata, i carabinieri hanno deciso di agire e hanno trovato in possesso del giovane ben 20 dosi singolarmente confezionate di cocaina per un peso di 15 grammi circa che avrebbero potuto fruttare circa 1600 euro, esattamente il costo di due settimane al villaggio turistico.

E così sulla scorta di quanto scoperto, veniva tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Notiziato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani, Sostituto Procuratore Dott.ssa Anna Trinchillo, che condivideva l’operato dell’Arma, disponeva la traduzione dell’arrestato presso la Casa Circondariale di Trapani in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Letto 2755 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>