Incontro tra Capitaneria di Porto e ceto peschereccio

Pubblicato: mercoledì, 27 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Cap di Port e ceto pescherSi è svolto stamani presso l’aula consiliare del Comune di Pantelleria, alla presenza dell’Assessore Graziella Pavia, il primo incontro tra la locale flotta peschereccia ed il neo Comandante della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Pantelleria Tenente di Vascello (CP) Sergio Maria PELUSO, coadiuvato nell’occasione dal personale dell’area tecnico-operativa. La riunione è stata convocata nell’obbiettivo di avviare, nella condivisione di intenti ed in armonia con l’Amministrazione Comunale, un dialogo costruttivo con il locale peschereccio per vagliare soluzioni possibilmente condivise, che permettano di risolvere alcuni piccoli e grandi problemi che riguardano il locale settore ittico, nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie in materia. Dopo aver raccolto, in un clima cordiale, tutti gli utili contributi di pensiero manifestati dai rappresentanti di categoria presenti alla riunione, il Comandante Peluso ha assicurato la propria disponibilità e del personale dipendente ad approfondire le questioni poste. L’occasione, inoltre, è stata proficua anche per fornire alcuni chiarimenti ai pescatori presenti circa le ultime direttive in materia di pesca, sempre utili per chi andando per mare e svolgendo un lavoro così faticoso ha poco tempo per poter seguire costantemente l’evoluzione a volte repentina della normativa di settore. A conclusione della riunione i partecipanti hanno espresso il loro soddisfacimento per l’iniziativa ed il loro ringraziamento verso la locale Autorità Marittima disponibile ad un proficuo confronto in materia di tutela del settore della pesca e dello sfruttamento delle risorse del mare.

Letto 379 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>