I consigli della Guardia Costiera di Mazara per i bagnanti più piccoli

Pubblicato: venerdì, 22 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

consigli ai piccoli bagnanti 2016.PDF_page_2Con la stagione balneare entrata ormai nel vivo, si susseguono le iniziative della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo attraverso le quali fornire utili consigli e la necessaria informazione a tutti gli utenti del mare.

In questo caso sono i piccoli bagnanti i destinatari delle raccomandazioni che la Guardia Costiera intende richiamare allo scopo di consentire a tutti, genitori compresi, una serena fruizione delle proprie vacanze al mare.

Il format divulgativo prescelto dall’Ufficio Relazioni Esterne del Comando Generale delle Capitanerie di porto si basa su una veste grafica particolarmente indicata per i più giovani, i quali, attraverso simpatiche illustrazioni hanno la possibilità di memorizzare in maniera più semplice ed efficace i consigli dei più “esperti”.

Un vero e proprio decalogo per i piccoli utenti del mare, che fa bene anche ai più grandi:

1)    non fare il bagno se non in perfette condizioni fisiche;

2)    anche se sei un buon nuotatore, non sforzare il tuo fisico;

3)    dopo una lunga esposizione al sole, entra in acqua gradualmente;

4)    lascia trascorrere tre ore dall’ultimo pasto prima di fare il bagno;

5)    non entrare in acqua quando è esposta la bandiera rossa;

6)    se non sai nuotare bene, bagnati esclusivamente in acque molto basse;

7)    non allontanarti oltre i gavitelli che delimitano la zona di sicurezza per la balneazione;

8)    non allontanarti dalla spiaggia oltre 50 metri usando galleggianti o piccoli canotti gonfiabili;

9)    evita di tuffarti dagli scogli;

10) osserva quanto previsto dalle ordinanze per la disciplina delle attività balneari.

In ogni caso, si ricorda il numero blu 1530 per le emergenze in mare che anche da telefono cellulare consente di contattare direttamente la Capitaneria di porto più vicina alla chiamata di soccorso.

L’obiettivo dichiarato dalla locale Autorità Marittima è quello di diffondere ed accrescere anche attraverso tali iniziative quella cultura del mare e dell’andar per mare in sicurezza che consenta a tutti di fruire del mare e delle sue risorse in maniera serena e rispettosa.

I contenuti grafici dei consigli ai giovani bagnanti sono da oggi disponibili nella speciale cartella MARE SICURO 2016 istituita dalla Capitaneria di porto di Mazara del Vallo all’interno della Sezione AVVISI del proprio sito istituzionale www.guardiacostiera.gov.it/mazara-del-vallo.

Letto 358 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>