Commissione Ecomafie, concluso l’esame ed approvato la proposta della relazione sulla Regione Siciliana

Pubblicato: mercoledì, 20 luglio 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Orru_PamelaNella Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ambientali ad esse correlati, la cosiddetta Commissione Ecomafie, ha concluso l’esame ed approvato la proposta della relazione territoriale sulla Regione Siciliana.

Ad intervenire la senatrice Orrù che in un comunicato si esprime così: “Una relazione corposa che riassume l’attività di indagine parlamentare svolta e dalla quale si evince lo stato dell’arte del ciclo dei rifiuti in Sicilia, una delle regioni italiane più critiche, costantemente in stato di emergenza”. Lo dice la senatrice del Pd Pamela Orrù”.
“Dalla relazione – continua Orrù – si evince anche la totale incapacità di gestione, da oltre un decennio, da parte dei governi regionali e l’inerzia e l’incapacità, unita alla totale mancanza di volontà politica ed amministrativa dell’attuale governo regionale di predisporre la programmazione del ciclo integrato di gestione dei rifiuti e di portare avanti una reale pianificazione. Nella relazione si ricostruisce la presenza di un sistema di illegalità diffuso e radicato che costituisce uno dei veri ostacoli alla risoluzione delle problematiche esistenti ormai da decenni. Alla luce della condizione attuale, che va oltre l’emergenza e visto anche quanto emerso dal lavoro svolto dalla commissione Ecomafie, l’unica soluzione possibile è il commissariamento da parte del governo nazionale”.

Letto 507 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>