Emergenza rifiuti, richiesta di incontro urgente da parte della SRR Tp Nord

Pubblicato: martedì, 19 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

spazzaturaTRAPANI. Emergenza rifiuti in provincia di Trapani, la SRR TP Nord chiede un incontro urgente anche a seguito del documento firmato dai sindaci della zona. La richiesta è indirizzata al presidente della Regione Crocetta, all’assessore Contraffatto ma anche al prefetto di Trapani Falco e al direttore generale Pirillo.
Un’emergenza che si fa ancora più grave nei territori ad alta vocazione turistica dove le conseguenze di questo disastro possono incidere sul paesaggio e a cascata sulla stagione turistica. Quello che si chiede è che si tenga conto anche dell’aumento dei quantitativi di immondizia che si registra in questo periodo dell’anno.

I comuni che afferiscono alla SRR attuano una differenziata che in media si attesta al 37-38% che li porta ad una media maggiore a quella del resto della regione, tuttavia questo dato non è sufficiente a scongiurare i problemi di sovraccarico e dalle quantità autorizzate allo smaltimento si riesce a coprire solo il 78% del fabbisogno giornaliero, e per alcuni comuni addirittura il 50% soltanto.

Talvolta la discarica di Trapani è soggetta a rallentamenti o fermi impianto, come accaduto la settimana scorsa per un giorno e mezzo. Ad oggi risultano da smaltire ancora 590 tonnellate di immondizia già presenti in discarica, cioè 25 mezzi e 24 cassoni ancora in attesa, dato a cui va aggiunto progressivamente quanto ancora da raccogliere.

Per tali motivi, esposti nel dettaglio in comunicato ufficiale e nella richiesta inviata alle Autorità Competenti la SRR chiede l’incontro urgente con le stesse.

Letto 687 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>