“Festival del Tramonto” a Marsala

Pubblicato: lunedì, 11 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Locandina (1)MARSALA. Prende il via a Marsala, il 14 luglio la I edizione del “Festival del Tramonto”:coltivare bellezza a Km zero. Dal 14 al 17 luglio in piazza  SS. Filippo e Giacomo, di fronte all’omonima chiesa,  musica, poesia, fotografia, pittura, artigianato e delizie locali saranno in mostra per la cittadinanza.  L’idea della manifestazione nasce dalla collaborazione di diverse realtà associative del territorio: Comitato Festival del Tramonto, comitato parrocchiale SS. Filippo e Giacomo, Comitato I picciotti da Conca, Gruppo Giovani SS.Filippo e Giacomo-Trinità e le associazioni “RiscopriAmo il Ricamo”, AMA- Associazione Mamme Attive, Emozione Danza e Pachamama che hanno deciso di lavorare in sinergia per dar vita ad una quattro giorni capace di attrarre turisti e intrattenere i cittadini. Per quattro giorni la contrada marsalese accoglierà aperitivi ecosostenibili, giovani note, comicità, ballo, delizie dolciarie e soprattutto arte. Tutto avrà inizio  giovedì 14 luglio alle ore 20.30. L’aperitivo con prodotti locali a km 0 sarà il primo appuntamento di chi vorrà essere presente. La piazza si trasformerà inoltre in un museo dal  vivo  di ricami antichi e moderni dal titolo: “Ricamando al calar del sole”. Seguirà la presentazione del concorso fotografico: “Un click al tramonto”. I partecipanti potranno postare le proprie foto entro la mezzanotte del 16 luglio sulla pagina facebook dell’evento. https://www.facebook.com/events/858627020937389/. Saranno premiati due scatti: quello che otterrà più “LIKE” sulla pagina facebook del concorso e  quello che si aggiudicherà il favore da parte della giuria di qualità sui temi: “Tramonto a Marsala” e/o “Tramonto nel mondo”. I rispettivi autori delle foto otterranno entrambi una targa ricordo e la stampa dell’opera sarà poi affissa sulla piazza in questione. Tra i due vincitori delle categorie sarà poi selezionato “Il click più bello” che vincerà un week-end in una struttura ricettiva nell’isola di Favignana. Questo è uno dei  concorsi pensati per valorizzare in maniera creativa la bellezza di uno dei momenti più suggestivi del giorno. Uno dei più bei balconi della  città di Marsala, che si affaccia sullo Stagnone e sulle Egadi farà da cornice   alla location della prima edizione della kermesse che invita ad ammirare lo splendore del tramonto e le suggestioni che questo magico momento crepuscolare può lasciare specchiandosi nel nostro mare. Si è pensato anche ad un momento  per il sorriso: sul palcoscenicoi “Trikke e due cabaret” con lo spettacolo dal titolo: “Miiii chi tramonto… unca scurao!”.Venerdì 15 il Festival si sposterà in contrada Conca Bassa dove, a partire dalle 20,30, si terrà la “Festa di borgata – Chiano du Cursu Ranne” con canti e poesie popolari. Al centro del chiano si esibirà il Gruppo Folkorico “Marsala n’Festa”.Protagonista sarà la storia di una contrada abitata dai “Giovani senza tramonto” che daranno vita all’esposizione di scope di giummara e delle sculture in tufo dell’artigiano locale a cura di Peppe Genna ed altri. A seguire la “Sagra dei babbaluceddri” e la degustazione di prodotti locali. Per concludere con un gioco dei nostri nonni: il “Torneo di baddre” con premiazione a sorpresa.Sabato 16 luglio si torna in piazza SS. Filippo e Giacomo per unire la bellezza del cielo al calar del sole alle delizie del palato. Alle ore 20,30 prenderà il via il concorso: “Un Dolce (al) Tramonto”. Pasticceri non professionisti saranno chiamati a presentarsi in piazza con una torta che racconti la bellezza del crepuscolo. A giudicare le delizie variopinte sarà una giuria di qualità presieduta dal parroco don Giuseppe Sammartano. A seguire “Guardando lontano… oltre il tramonto”: i ragazzi del CRE-Grest “Estateinsieme”, guidati dal gruppo giovani dell’Unità Pastorale S.S. Filippo e Giacomo Trinità, si esibiranno nel musical dal titolo “Liberi Liberi” di Tonino Lasconi. Chiusura in bellezza con l’arte: domenica 17 alle ore 19,30 la piazza accoglierà l’estemporanea di pittura dal titolo: “Tutti i colori del tramonto”. Poi sarà la volta di “Danzando al tramonto”, con l’esibizione della scuola ASD Emozione danza di Giovanna Panicola e Giovanni Paladino, poi sarà il pubblico ad aprire le danze sotto le stelle. Concluderà la serata la premiazione del concorso fotografico e dell’estemporanea di pittura. Presenterà le serate la giornalista Chiara Putaggio.

Letto 839 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>