Concluso il contest “L’acchiànati e li scinnùti”. Tre le artiste premiate

Pubblicato: domenica, 3 luglio 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

“L’acchiànati e li scinnùti” premiazione 2016CASTELLAMMARE DEL GOLFO.  Si è concluso il contest pittorico “L’acchiànati e li scinnùti”, 500 Tramonti sulle mura del Borgo Marinaro, organizzato dall’Associazione Albergatori di Castellammare del Golfo parte di una tre giorni dedicati ai 500 anni di Castellammare del Golfo.

Tre le artiste premiate: il primo premio al quadro di Sara Morghese di Valderice, il secondo premio è andato a Giovanna Fazzino di Castellammare del Golfo e il terzo premio a Rosa Amabile anche lei di Castellammare.

La giuria composta dal Preside Vito Internicola (Presidente della giuria), Prof. Enzo Di Pasquale, Prof Enzo Di Franco, Prof. Liborio Piccichè e dalla  Dott.ssa Pamela Navarra ha giudicato le opere in base all’aderenza al tema, all’uso della tecnica, alla composizione e infine all’espressività.

“I sedici pittori in gara hanno mostrato buona capacità espressiva e nonostante la difficoltà di una estemporanea hanno manifestato la loro arte con originalità e ispirazione” commenta il Preside Vito Internicola.

“Quest’anno c’era piaciuta l’idea di ricordare i 500 anni di Castellammare con l’estemporanea, giunta ormai alla seconda edizione. Valorizzare le nostre mura e la prospettiva che congiunge antico e moderno del cuore della nostra Castellammare era lo scopo del Contest. Ringrazio gli artisti che con grande passione hanno accettato di concorrere esprimendo la loro arte per Castellammare. – afferma Cinzia Plaia e continua – Sono felice che il secondo e terzo premio siano andate a due compaesane perché rafforza la nostra convinzione che l’arte e la cultura in questo paese siano molto vive e vadano valorizzate in tutti i modi e con la collaborazione di tutti. Anche quest’anno il patrimonio dell’associazione si è arricchito con le tre splendide opere premiate e con l’opera fuori concorso che Battista Di Liberti ci ha omaggiato. Tutte le opere saranno esposte oggi presso l’aula consiliare.

L’associazione ha riconosciuto  quest’anno il premio “Associazione Albergatori Caste

Sara Morghese

La prima classificata Sara Morghese

llammare Cultura” a Faro Como e alla sua attività ultra quarantennale di autore, attore e regista. “Con la sua opera teatrale ha espresso il mondo parallelo dell’arte, offrendo una rappresentazione scenica piena di sentimento ed emozioni. Donando ai personaggi  umanità e sicilianità riconoscibile con immediatezza dallo spettatore”, questa la motivazione.  Cinzia Plaia ha aggiunto: “Faro Como è un interprete straordinario di realtà e identità, ha sempre espresso lo spirito di Castellammare e ne ha dato comunicazione con immediatezza  non solo ai compaesani, ma ai molteplici spettatori di teatri prestigiosi siciliani, italiani e esteri. Faro Como e la sua compagnia La “ Filodrammatica del Golfo” sono stati ,e continuano ad essere , ambasciatori della cultura e dell’ anima del nostro amato e contraddittorio paese”.

Il premio è stato consegnato da Stefania Buccellato come rappresentante dell’Associazione Albergatori, ma soprattutto come amica sincera di un uomo che considera da sempre un maestro di vita e un precettore capace con il suo esempio e la sua arte di coinvolgere e rendere la vita più luminosa. Il suo “ Grazie Faro” è stato la motivazione più sincera che ha reso la premiazione un momento di coinvolgente partecipazione.

Letto 2270 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>