Castelvetrano Futura esprime apprezzamento e stima ad Errante

Pubblicato: martedì, 21 giugno 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Piazza CastelvetranoIl Sindaco di Castelvetrano, Errante, aveva comunicato che non si sarebbe ricandidato alla carica di Sindaco e questo ha provocato delle reazioni, tra queste quella espressa da Castelvetrano Futura espressa in un comunicato che pubblichiamo per intero:

“Il Direttivo del movimento Castelvetrano Futura a seguito della decisione del Sindaco , Avv. Felice Errante, di non ricandidarsi alla guida della città vuole esprimere tutto il suo apprezzamento e la stima incondizionata all’uomo in primis ed al politico , che con grande onestà intellettuale ha scelto di fare un passo indietro al fine d contribuire a ristabilire un clima più consono e scevro da veleni. In un paese dove la arroganza , la protervia e la caccia al nemico stanno diventando delle consuetudini, il Sindaco ha compreso che occorreva compiere un gesto forte e senza precedenti per provare a mitigare quei toni che più che una campagna elettorale, seppur molto prematura, somigliano più una ad una lotta all’ultimo sangue dove l’obiettivo non è più la conquista di una carica elettiva ma l’abbattimento dell’acerrimo nemico. Vogliamo ribadire la piena fiducia nell’operato del Sindaco, nella convinzione che lo stesso, che ha dimostrato di possedere le doti di un leader responsabile e capace, saprà condurre con sagacia e determinazione l’ultimo scorcio del suo mandato, al fine di concretizzare alcuni obiettivi importanti come il completamento di molte opere pubbliche e l’avvio del percorso di stabilizzazione del personale precario, siamo altresì convinti che saprà tenere saldamente in mano tutti i partiti della coalizione che lo hanno sostenuto, al fine di compiere una scelta condivisa per la futura guida della città. Dispiace infine registrare che ancora una volta alcuni esponenti politici, piuttosto che accogliere il responsabile invito alla moderazione, abbiamo preso spunto per sferrare l’ennesimo attacco che di politico ha ben poco, e che si inserisce a pieno titolo in quel cammino di veleni che non porta alcuna crescita alla città e che non porterà loro alcun vantaggio elettorale. Affermare che le dimissioni del Sindaco avrebbero portato i cittadini alle urne già in questa tornata di amministrative, denota tutta la malafede di chi, ben conoscendo le tempistiche tecniche che avrebbero invece portato ad un lungo commissariamento, continua a mentire sperando di far presa sull’elettorato”.

Letto 440 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>