“Caso Campana” approvata la censura all’operato dell’Amministrazione

Pubblicato: martedì, 21 giugno 2016
Vota l\'articolo
5
Vota l\'articolo
0

caso campana castellammare 5CASTELLAMMARE DEL GOLFO. È stata approvata ieri in consiglio comunale la mozione sul “ripristino urgente ecosistema zona Campana e area circostante a tutela del nostro patrimoni naturalistico ambientale e censura all’operato dell’Amministrazione Comunale”.

Tutti presenti tranne Daniela Blunda. Il consiglio ha approvato la mozione con i voti favorevoli di Labita, Cruciata S., Ancona, Di Bartolo, Asaro, Palmeri, Canzoneri, Paradiso, Fausto e Norfo, Ciufia, Cruciata G, Bucca e Maltese. Astenuti Foderà e Motisi, contrari Di Gregorio, Coppola e Cassarà.

Spicca tra i voti a favore quello di Mariano Maltese, in controtendenza con il Partito Democratico, che ha sottolineato che non si può sempre far finta di niente, e che in questo caso l’amministrazione ha agito senza le dovute comunicazioni, una leggerezza quindi che non è stata perdonata da Maltese che già da tempo sembra essere in “rottura” con il Partito Democratico cittadino.

Tanti consiglieri sono intervenuti per “ammonire” l’amministrazione e per ribadire che l’intervento fatto a Cala Campana è stato un “grave errore” che andava evitato.

Tra i voti favorevoli anche quelli di Giuseppe Cruciata e Domenico Bucca, del gruppo “Siamo Castellammare” che hanno votato a favore della mozione. Piccole crepe in maggioranza che lasciano presagire qualche possibile rimpasto degli assessori.

Letto 2336 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Gli assessori incapaci devono andare a casa

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>