“Alterazioni del ritmo” di Vittorio Lingiardi

Pubblicato: venerdì, 10 giugno 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

invito presentazione alterazioniIl Museo d’Arte Moderna e Contemporanea della Sicilia “Palazzo Belmonte Riso” e la Fondazione Orestiadi continuano la loro attività di promozione del libro e della lettura con l’incontro, in programma giovedì 16 giugno 2016, ore 17.30, con lo psicoanalista e poeta Vittorio Lingiardi per la presentazione del suo ultimo volume di poesie Alterazioni del ritmo (Nottetempo, Roma 2015): “un’autobiografia in versi che, rivelando l’autore, ci rivela a noi stessi, con semplice e acuta precisione” (dalla nota di copertina).

Della poesia di Lingiardi è stato detto: “il dono di un’ironia così seria da essere liturgica” (il manifesto); “esprime una molteplicità che tende alla rivelazione interiore” (Corriere della Sera); “mai smarrisce il filo di una dirompente autenticità” (la Repubblica); “veri e propri esercizi spirituali” (Il Sole 24 Ore).

L’incontro sarà introdotto da Giuseppe Craparo, psicoanalista e docente presso l’Università “Kore” di Enna. Dialogherà con l’Autore Aldo Gerbino, poeta e saggista, dell’Università degli Studi di Palermo.

 

Vittorio Lingiardi (Milano, 1960), è psichiatra, psicoanalista e professore ordinario di Psicologia dinamica presso l’Università Sapienza di Roma, dove dirige la Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’inserto culturale Domenica del Sole 24 Ore e con Venerdì di Repubblica. Per nottetempo ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie La confusione è precisa in amore (2011). Nel 2013 riceve il Premio Nino Gennaro, assegnato ogni anno dal Sicilia Queer film fest per il suo impegno nella difesa dei diritti lgbt e per la valorizzazione della cultura delle differenze.

Letto 496 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>