Franco Causio ad Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 1 giugno 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Causio FotoMercoledì 1 Giugno, alle 0re 18.30, ad Alcamo presso il Club Juventus Doc “Carlo Messina” (Via Kennedy, 131), ci sarà una Leggenda della Juventus amato anche da chi juventino non è: il “Barone” Franco Causio, per la presentazione del suo libro “VINCERE E’ L’UNICA COSA CHE CONTA” Bianconero da una vita di Franco Causio, prefazione del libro a cura di Italo Cucci.
“FRANCO CAUSIO, UN RAGAZZINO DEL SUD CHE DIVENTA UNO DEI CAMPIONI PIU’ AMATI NELLA TORINO DELLA FIAT. FAMA DI RIBELLE E PIEDI D’ORO, FRANCO CAUSIO SI RACCONTA PER LA PRIMA VOLTA”.
“Classe e dribbling, piedi di velluto ed eleganza atletica: Franco Causio, il “Barone”, ha fatto della fantasia uno dei suoi tratti distintivi. Nato a Lecce, dodici stagioni alla Juventus, 6 scudetti, tre Mondiali (compreso quello vinto nell’82), una coppa Italia, una coppa Uefa: campione indiscusso e uomo di pochissime parole. In questo libro, per la prima volta si racconta con la schiettezza che l’ha sempre caratterizzato e rievoca tempi e personaggi del grande calcio degli anni Settanta e Ottanta. Da Bearzot a Boniperti, da Giovanni Agnelli al presidente Pertini, con il quale Causio giocò una ormai leggendaria partita a scopone. Non solo calcio, quindi, ma anche un’Italia piena di speranze e cambiamenti, con gli stadi ancora pieni e campioni che si spalavano da soli la neve per liberare il campo e giocare”.
CausioFranco Causio, campione della Juventus e della Nazionale, ha giocato anche nell’Inter e nell’Udinese. Ha vinto i Mondiali nell’82. E’ stato dirigente in diverse squadre e commentatore per Sky.
Italo Cucci, giornalista e scrittore, è stato direttore delle più importanti testate sportive tra cui il Guerin Sportivo e il Corriere dello Sport. E’ editorialista e opinionista.
Uscita 10 novembre 2015, versione e book disponibile

Letto 1775 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>