L’inciviltà che ci uccide

Pubblicato: domenica, 29 maggio 2016
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
0

amianto fraginesi 2CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Ecco che ci risiamo. Ancora una volta ci ritroviamo a scrivere di amianto abbandonato nelle periferie del paese. Una triste abitudine che oltre ad essere un costo non indifferente per l’amministrazione comunale, quindi per tutti i cittadini, può causare rischi elevati per la salute pubblica.

In contrada Fraginesi, a ridosso di un cassonetto dei rifiuti, da qualche giorno possiamo “ammirare” una grossa quantità di amianto, tagliato, frantumato, intero, in lastre, in recipienti, in tutte le sue forme, a pochi passo da un terreno privato coltivato. Uno scempio, simbolo di un inciviltà diffusa che ancora oggi è fortemente radicata.amianto fraginesi 3

Purtroppo a Castellammare non sono una novità le discariche abusive piene di amianto; famosissima quella di contrada Conza bonificata più volta ma tornata ad essere sempre il luogo preferito per lo scarico di rifiuti ingombranti e pericolosi.

amianto fraginesi 1Per smaltire correttamente l’amianto basterebbe rivolgersi alle ditte specializzate della zona, alla locale Asl o al Comune di riferimento, ma spesso oltre agli alti costi per lo smaltimento, ha la meglio l’ignoranza. Quest’ultima è davvero una “brutta bestia”.amianto fraginesi 4

Letto 6178 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>