Conclusa la prima edizione del progetto “L’Europa che vorrei” con la visita a Bruxelles degli alunni di Castellammare

Pubblicato: martedì, 12 aprile 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
0

alunni castellammare a bruxellesBRUXELLES. Si è conclusa la prima edizione del progetto “L’Europa che vorrei  …” con la visita a Bruxelles del  Parlamento Europeo nei giorni 5, 6 e 7 aprile, effettuata dai ragazzi delle classi terze delle scuole medie di Castellammare del Golfo “Pascoli- Pirandello” e “Pitrè- Manzoni”.

I 9 alunni (Barone Giorgia, Costa Giovanni, Bosco Miriana, Enea Noemi, Maltese Chiara, Saraceno Enza, Serina Vincenzo, Serrapelli Valerio, Vivona Estella) sono stati selezionati dai propri docenti dei consigli di classe dopo aver realizzato un elaborato che da una parte mettesse in risalto le problematiche che coinvolgono tutti i Paesi europei e dall’altra cosa si auspicherebbero i ragazzi dall’Istituzione Europea.

Confrontarsi con le diversità è una sfida ardua ma necessaria, che va affrontata per aprire nuovi percorsi di crescita individuali e sociali.

Il premio, consistente in un viaggio a Bruxelles, messo a disposizione e voluto dall’onorevole Salvatore Cicu, ha permesso ai ragazzi di visitare gli ambienti operativi dei deputati europei e di avere un contatto diretto con la realtà e l’istituzione europea.

Ad accompagnare gli alunni, in una Bruxelles tranquilla ma ben controllata dalle Forze dell’Ordine, sono andati i Dirigenti Scolastici: Francesco Navarra per la Pascoli, Grazia Maria Sabella per l’istituto Pitrè e la coordinatrice del progetto Grazia Monticciolo.

I ragazzi hanno vissuto molto positivamente questa esperienza che sicuramente porteranno dietro per la vita.

Letto 1073 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>