Giochi e quiz per promuovere il rispetto dell’ambiente e la giusta differenziata dei rifiuti

Pubblicato: venerdì, 8 aprile 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Alunni Ist. Alcide De GaspariSi stanno tenendo in questi giorni gli incontri di sensibilizzazione negli istituti primari marsalesi sulla corretta differenziazione dei rifiuti e il rispetto dell’ambiente, programmati in occasione del progetto “Differenziandoci”, promosso da Aimeri e Comune di Marsala.

Dopo le lezioni di formazione agli insegnanti che hanno aderito all’iniziativa, è la volta dei bambini, che hanno accolto con entusiamo le attività interattive del progetto.

Si tratta di giochi, quiz con premi e altre attività educative sulle tematiche della differenziazione, del riutilizzo e la valorizzazione dei materiali, l’impatto ambientale degli scarti, sul ciclo dei rifuti ecc… Ad ogni scuola inoltre l’Aimeri ha consegnato un mobile per la differenziazione di sei diverse tipologie di rifiuti. Dopo gli incontri negli istituti scolastici, che coinvolgeranno circa 350 bambini, si terranno alcune azioni sul campo: in collaborazione con gli operatori dell’Aimeri, gli studenti raccoglieranno le cicche abbandonate in strada, svolgendo inoltre un’opera di sensibilizzazione verso i propri coetanei e i cittadini in genere. Un modo per far concepire la scuola come il luogo da cui far scaturire le “buone pratiche” e un’occasione per responsabilizzare i giovani e i loro genitori alla raccolta differenziata, educandoli al corretto conferimento e permettendo loro di assistere al processo e ai vantaggi del riciclo dei rifiuti.

Letto 501 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>