Cerca di fuggire su un autobus, i Carabinieri lo fermano.

Pubblicato: mercoledì, 6 aprile 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Canepa Giuseppe PioRispetto dei domiciliari. Comando Compagnia Carabinieri di Alcamo, diretto dal Capitano Savino Capodivento, i Carabinieri della Stazione di Calatafimi Segesta, al comando del Maresciallo Giuseppe De Rosa, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per evasione Canepa Giuseppe Pio, classe 1994, che stava scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la Comunità terapeutica assistita “Sentiero per la vita”.

I Carabinieri, ieri pomeriggio, hanno scoperto che il Canepa non era presso la comunità, quindi con celerità hanno iniziato le ricerche. Presi contatti con il responsabile della comunità i militari sono venuti a conoscenza che il giovane poco prima si era allontanato arbitrariamente per recarsi a Palermo a bordo di un pullman.

I Carabinieri di Calatafimi hanno contattato l’autista del pulman che ha fermato l’autobus adducendo ad un guasto del mezzo. Nel giro di pochi minuti i militari dell’Arma si sono recati sul posto e hanno fermato il Canepa, che è stato riportato in comunità a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Letto 4913 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>