Premiati per il loro coraggio

Pubblicato: sabato, 26 marzo 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Questa mattina il presidente della Federazione Tabaccai ha consegnato un riconoscimento a due carabinieri per una rapina sventata

CarabinieriQuesta mattina il presidente provinciale della Federazione Italiana Tabaccai Vito Clementi ha voluto incontrare presso il comando provinciale dei Carabinieri l’ Appuntato scelto Gaetano Frappola e il Carabiniere scelto Saverio Venza, per consegnare una attestazione a riconoscimento dell’azione condotta dai due militari che lo scorso 16 febbraio sventarono e bloccarono gli autori di un colpo messo a segno in una tabaccheria. Nonostante la reazione del titolare, che affrontò i rapinatori “armato” di sgabello, i ladri riuscirono a prendere il bottino ma fuggendo per strada si imbatterono nei carabinieri che presidiavano quella zona e notando quanto accadeva () avevavno visto fermo nei pressi del tabaccaio uno scooter con la targa coperta) non esitarono a intervenire, riuscendo a fermare uno dei banditi e recuperare il bottino. Clementi ha ringraziato a nome dell’associazione tabaccai i due carabinieri e ha voluto dare pubblico riconoscimento al comando dei carabinieri per avere intensificato i controlli antirapine, “purtroppo – ha detto Clementi – noi tabaccai per questi banditi siamo il loro banmcomat, ma da qualche tempo funziona ancora meglio l’azione di controllo del territorio. Non finiremo mai di ringraziare i carabinieri Frappola e Venza per non avere esitato un attimo a intervenire”. Alla cerimonia erano presenti i vertici del comando provinciale, dal comandante Russo, al suo vice Carboni, il comandante della Compagnia Luperi e altri militari della stazione di Borgo Annunziata e di Trapani centro.

Letto 1275 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>