Pacco sospetto in spiaggia

Pubblicato: sabato, 5 marzo 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

Polizia di Stato pacco spiaggiaUn pacco sospetto nella spiaggia di Macari frazione di San Vito Lo Capo (TP). Ad intervenire, ieri 4 marzo 2016, la Polizia di Stato, impegnata in un’operazione di perlustrazione della fascia costiera trapanese.

La Polizia di stato, in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ieri si era recata presso la spiaggia di Macari frazione di San Vito Lo Capo (TP), dove ha notato la presenza, in stato di abbandono, di un pacco sospetto nella battigia della spiaggia sopradetta.
In particolare i poliziotti della Squadra Volante, dopo avere effettuato un’attento controllo, hanno notato la presenza di un involucro sigillato con nastro da imballaggio, con la parte superiore leggermente aperta e una corda di nylon di colore verde che faceva da manico, tutto quanto intriso di sabbia, e al cui interno si notavano diversi pacchetti sigillati sempre con nastro da imballaggio.
Pertanto, al fine di verificarne il contenuto, procedevano all’apertura di due dei pacchetti e così si è avuta la conferma dell’iniziale sospetto, infatti all’interno c’era una sostanza stupefacente, in più sono state trovate di ulteriori dieci stecche sigillate con pellicola trasparente, il cui contrenuto, dopo le dovute analisi, è risultato essere stupefacente del tipo “hashish”. Il totale dello stupefacente trovato è di ben32 Kg. e la cura nel confezionare fa sospettare di essere sostanze facenti parte di un giro di spaccio.
Pertanto, il personale della Polizia di Stato ha sequestrato la sostanza, senza dubbio destinata ad essere immessa nel mercato illegale della droga.
Sono in corso serrate indagini per risalire alla provenienza e agli autori del traffico illegale della sostanza sequestrata.

Letto 2388 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>