Attaccare e giocare bene, ma per sfortuna e proprie colpe uscire sconfitti.

Pubblicato: giovedì, 3 marzo 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

Recupero dell’ undicesima giornata di campionato, arriva ad Alcamo il Favignana, che ha come obiettivo risalire la classifica per qualificarsi ai play off.
Una parta dai tanti volti, protagonista la San francesco di Paola che inizia andando vicino al gol del vantaggio, ma è beffata dal Favignana, che passa in vantaggio con una conclusione dalla distanza che deviata spiazza l’incolpevole Raspanti, risultato di 0-1.
I padroni di casa si riversano in attacco con veemenza e sono pure sfortunati, infatti a negar loro la gioia del gol sono il palo e la traversa. Il gol non arriva e si va negli spogliatoi con il risultato di 0 a 1.
Il secondo tempo inizia con la stessa musica, cioé con la San Francesco di Paola che attacca e fa la partita, ma da il fianco al Favignana che tenta di colpire in contropiede, ma questa volta la buona lena dei padroni di casa è premiata con il gol di Sanacore che porta al pareggio.
La gioia dura poco, infatti dopo appena un minuto il Favignana passa nuovamente in vantaggio grazie ad un errore grossolano della difesa alcamese. Gli alcamesi sembrano andare in confusione, infatti arriva tre gol degli ospiti. Il risultato è di 1-5 e nei minuti finali arriva anche il gol del definitivo 1-6. I padroni di casa hanno perso davvero una buona occasione, infatti dopo il pareggio sembravano aver la possibilità di poter portare in porto la partita con una vittoria, ma hanno avuto un momento di smarrimento che li ha portati a soccombere alla voglia di Favignana, che ha saputo sfruttare, cinicamente, il momento no della San Francesco di Paola.
Il risultato comunque non è veritiero, però ha vinto chi ha saputo concretizzare, il Favignana, invece sul piano del gioco hanno vinto i padroni di casa, però sia per sfortuna che per proprie colpe non ha saputo concretizzare.

Gottuso Attilio (Allenatore SFP): “Partita molto bella e combattuta quasi fino alla fine a tratti anche dominata il risultato non rispecchia la partita che e stata in dubbio fino al nostro goal del pareggio poi siamo spariti dal.campo questa e.la nostra colpa e voglio che la squadra reagisca perché non ci meritiamo questo anche se la colpa e solo nostra ci rifaremo gia da domenica”.

Letto 674 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>