“Fidapa invita a leggere”. “Florence” di Stefania Auci.

Pubblicato: mercoledì, 24 febbraio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

locandina fidapaLa rassegna “La Fidapa invita a leggere” per la prima presentazione vedrà protagonista il romanzo storico: “Florence” di Stefania Auci edito da Baldini & Castoldi.
L’appuntamento è per Venerdì 26 Febbraio alle 18,30 presso la Sala Rubino del Centro Congressi Marconi, per l’occasione si potrà chiacchierare con l’autrice in merito al romanzo, che merita di essere letto, il tutto davanti ad un bicchiere di buon vino e inoltre si potrà ammirare i quadri di Sabrina Laudicina.

Stefania Auci è nata a Trapani ma vive da anni a Palermo, dopo aver girato l’Italia. Insegnante, ex avvocato, ex cancelliere, si dedica alla narrativa sin dall’adolescenza. A ottobre 2011 è uscito il suo romance di esordio, Fiore di Scozia, edito da Harlequin Mondadori e a dicembre 2012 il suo seguito La Rosa Bianca. Nel 2010 ha pubblicato con edizioni 0111 Hidden in the dark, breve raccolta di racconti urban fantasy tratti dalla saga di Moray Place 12, Edimburgo.

Florence – Baldini & Castoldi, Ludovico Aldisi, un ambizioso giornalista della “Nazione”, conosciuto per le aperte simpatie interventiste, vede nella guerra appena dichiarata un’occasione di prestigio e ascesa sociale. È un uomo affascinante, di umili origini e frequenta i salotti nobili della Firenze dei primi del novecento con belle donne e uomini potenti . Mentre l’Italia si divide tra neutralisti e interventisti, Ludovico vede nella guerra un’opportunità per diventare finalmente un giornalista di successo, qualcosa di più che una semplice sigla in fondo ad una colonna. Si reca sulla Marna come inviato di guerra e qui si unisce a un battaglione scozzese. Conoscerà da vicino l’orrore delle battaglie, e questi eventi lo cambieranno profondamente. Un romanzo storico di notevole qualità narrativa, molto apprezzato anche dai meno appassionati al genere.

Letto 647 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>