Operazioni dei Carabinieri di Alcamo: Un arresto e una denuncia per detenzione e spaccio di stupefacenti

Pubblicato: lunedì, 22 febbraio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

SONY DSC

Alcamo – Due distinte operazioni condotte dagli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo, al comando del S. Tenente Giovanni Blandino e coordinati dal Comandante della Compagnia, Capitano Savino Capodivento, hanno consentito durante il fine settimana appena trascorso di arrestare un uomo e di denunciarne un altro per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

L’arrestato è Siragusa Antonino alcamese classe 1983, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso durante una perquisizione nella sua abitazione di:
• nr. 1 involucro contenente cocaina del peso di circa 20 grammi;
• nr. 26 dosi singolarmente confezionate contenenti cocaina del peso complessivo di circa 25 grammi;
• nr. 7 ovuli di hashish per un peso complessivo di circa 70 grammi;
• nr. 1 involucro contenente hashish del peso di circa 5 grammi;
• nr. 2 involucri contenenti marijuana del peso complessivo di 15 grammi circa;
• nr. 1 bilancino di precisione per la pesatura e dosatura della sostanza;
il tutto abilmente occultate all’interno del garage.
Inoltre veniva rinvenuta anche una cospicua somma di denaro contante di euro 2700,00 circa ritenuta provento dell’attività delittuosa, ben nascosta all’interno di un orsacchiotto di peluche.

Nella seconda operazione invece una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, impegnata in un servizio di controllo del territorio, sottoponeva a controllo un autovettura con due donne a bordo; i militari intuivano che le stesse avessero qualcosa da nascondere e così decidevano di perquisirle con l’ausilio di personale femminile della polizia municipale di Alcamo. In effetti i sospetti risultavano fondati in quanto veniva rinvenuto in possesso delle stesse un involucro contenente marijuana del peso di 10 grammi circa, acquistato poco prima da I.F. classe 1980, nullafacente, pregiudicato. Scattava immediata la perquisizione domiciliare nei suoi confronti che consentiva il rinvenimento di ulteriori 5 grammi della medesima sostanza oltre ad un grammo di hashish. L’uomo veniva pertanto denunciato a piede libero.
La droga, il cui valore sul mercato si aggira intorno ai 4.500 euro, nonché i soldi frutto dell’illecita vendita dello stupefacente sono stati sottoposti a sequestro. Nei confronti degli indagati sono state formulate le accuse di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e l’arrestato veniva poi ristretto presso la sua abitazione in regime di custodia domiciliare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Letto 7244 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>