Sventata rapina ad un supermercato

Pubblicato: martedì, 9 febbraio 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

PEREZ MarioIntervengono passanti e commercianti vicini per allontanare il rapinatore. I Carabinieri lo rintracciano e lo arrestano.

Fine settimana movimentato nel centro di Mazara del Vallo. Sabato sera 6 febbraio 2016 verso l’orario di chiusura, ore 19,00 circa, si presentava all’interno di un supermercato di via Marsala un soggetto mazarese pregiudicato, Mario Perez, dell’età di quarantuno anni, in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di sostanze alcooliche. In quel momento nell’esercizio commerciale era presente al bancone cassa solamente il padre della titolare, di oltre settant’anni. Il Perez, dopo essersi avvicinato e aver sbattuto la mano sul bancone, chiedeva con tono minaccioso del denaro, precisamente due euro. Il responsabile, conoscendo la persona in questione, gli consegnava una moneta da due euro invitandolo ad andarsene. Ricevuta la moneta, però, il Perez si spostava dietro il bancone, nei pressi del registratore di cassa. Fingendo di essere interessato a un deodorante posizionato nello scaffale dietro l’anziano signore, non esitava a spostarlo con uno spintone con l’intento di impadronirsi dei contanti. Comprese le sue male intenzioni, la vittima cercava di opporre resistenza, ma quest’ultimo, di tutta risposta, dopo averla minacciata verbalmente, gli sferrava uno schiaffone tra occhio e tempia con il chiaro intento di stordirla per arrivare all’obiettivo. A quel punto il malcapitato iniziava a urlare e a chiedere a gran voce aiuto: veniva soccorso da vari passanti, nonché dai titolari degli esercizi commerciali vicini. Il rapinatore, braccato e accompagnato fuori dalle persone intervenute cercava imperterrito di rientrare per continuare l’aggressione ai danni dell’anziano titolare. Solo alla vista della gazzella dei Carabinieri, saliva sulla propria bicicletta e si dava alla fuga per i vicoli circostanti, facendo perdere le proprie tracce. I militari operanti, che riconoscevano il fuggitivo, dopo aver acquisito le informazioni di quanto accaduto, si davano immediatamente alle ricerche dello stesso. Dopo pochi minuti veniva individuato in piazza San Michele e, a seguito di un piccolo inseguimento, veniva bloccato dagli operanti e perquisito. Tratto in arresto, al momento di salire sull’autovettura dell’Aliquota Radiomobile, opponeva resistenza, ferendo uno dei militari. Il Perez veniva arrestato per i reati di tentata rapina aggravata (perché in danno di persona oltre i 65 anni), resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate in danno del militare. Al termine delle formalità di rito, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida. L’anziano, visitato presso il pronto soccorso di Mazara del Vallo, riportava lievi lesioni personali, causate dalle percosse subite durante la rapina.

Letto 1508 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>