Il consigliere Trovato interrompe l’occupazione dell’aula consiliare

Pubblicato: martedì, 9 febbraio 2016
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

Consiglio comunale alcamoALCAMO. Questa mattina il consigliere Trovato ha avuto modo di parlare con il commissario Arnone e ha deciso di interrompere il proprio sciopero, che consisteva nell’occupazione dell’aula consiliare, durato circa una settimana.

Trovato nei giorni scorsi aveva voluto mandare indietro le critiche mosse a suo discapito rispetto alla spesa cui stava sottoponendo il comune di Alcamo con la sua occupazione. Lo stesso consigliere aveva, altresì, ricordato di aver già da tempo rinunciato al gettone di presenza dovutogli per la partecipazione al consiglio.

L’occupazione dell’aula era cominciata per protesta verso le aliquote delle imposte comunali, ma pare che oggi il gruppo Ucd (a cui afferiscono anche il consigliere Nicolosi e l’ex assessore Coppola)  e il commissario Arnone abbiano trovato un accordo, di poche ore fa, infatti, la comunicazione che il patto di stabilità è stato rispettato per la prima volta doopo 4 anni di sforamento.  Per il 2016 si attendono invece le disposizioni statali e regionali prima di poter redigere un piano finanziario credibile. Del resto è solo febbraio.

Letto 803 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Annamaria scrive:

    Ogni tanto una buona notizia!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>