Vittoria importante per la Virtus Trapani, obiettivo salvezza tranquilla

Pubblicato: domenica, 7 febbraio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

gaspare3Importante vittoria in chiave salvezza per la Virtus Trapani che nella 5° giornata di ritorno del campionato di serie D regionale ha sconfitto con il risultato finale di 68-48 il Cus Palermo. Una gara non bellissima, condizionata dalle numerose palle perse da parte di entrambe le squadre (alla fine saranno 52 in totale, 25 Virtus e 27 Cus Palermo) e dai numerosi fischi arbitrali, che i padroni di casa hanno meritamento vinto nel terzo quarto grazie alla buona difesa collettiva ed alla buone prestazioni di Gaspare Asta (22 punti con 9/9 ai liberi) ed Alessandro Campo (16 punti e 17 rimbalzi). Una nota a parte per l’inedito dominio ai rimbalzi per i trapanesi (48 contro 26) che hanno affrontato un avversario sceso al Palavirtus con soli 9 atleti, che ha risentito della fiscalità degli arbitri.

L’inizio della gara è tutto di marca trapanese, i virtussini partono forte difendendo aggressivi in difesa e trovando con Gaspare Asta ed Alessandro Campo subito in partita punti importanti ma anche tante conclusioni dalla lunetta. Buono l’avvio anche di Alessio Perrone che trova un paio di canestri in penetrazione mentre il Cus Palermo sbanda concedendo secondi e terzi tiri ai trapanesi che dominano al rimbalzo e schizzano avanti 11-3 al 5’ per poi chiudere il primo periodo sul + 13 (23-10) grazie alla difesa a zona che coach Genovese manterrà fino alla fine.

Nel secondo quarto qualcosa si inceppa in casa Virtus, dopo il massimo vantaggio + 18 (29-11 al 14’) gli ospiti riescono ad imbrigliare l’attacco dei padroni di casa che nel frattempo hanno perso il playmaker Genovese che risente della contrattura al polpaccio e deve accomodarsi in panchina fino alla fine. Qualche errore di troppo ai liberi per i padroni di casa e gli ospiti, piano piano, tornano in partita grazie alla buona circolazione di palla degli esterni. Un parziale di 6-0 firmato Landino e Garofano riportano il Cus sul -12 (33-21) all’intervallo lungo.

Ad inizio terzo periodo la rimonta degli ospiti si completa, la tripla di Inzerillo riporta gli ospiti sul -3 (37-34) con i padroni di casa, in grosse difficoltà nella circolazione della palla, che non riescono più a distendersi in contropiede come nella fase iniziale. Alessandro Campo scuote i suoi segnando 3 liberi consecutivi, poi il Cus Palermo perde 2 palloni di seguito con i trapanesi che piazzano un parziale di 9-0 grazie ai canestri ancora di Campo, Perrone e Schifano che riportano la Virtus sul +12 (46-34). Sarà il break decisivo da cui gli ospiti non riusciranno più a risalire, Mineo segna 4 punti di seguito ma ci pensa Simone Asta a rubare palla segnando in contropiede il canestro del + 14 (52-38) con cui si chiude il terzo periodo.

L’inerzia è ormai saldamente dalla parte di Trapani, anche gli arbitri ci mettono lo zampino fischiando in continuazione con Garofano costretto ad uscire per 5 falli a -7,42” . Ancora Perrone a segnare in penetrazione per mantenere il vantaggio in doppia cifra per i padroni di casa (55-42 al 35’) che continuano a difendere a zona, sfruttando la scarsa fisicità degli avversari. La prima ed unica tripla dei trapanesi di Gaspare Asta suggella un successo netto e meritato per i padroni di casa che dilagano nel finale fino al + 20 (68-48) con cui si chiude l’incontro.

Un successo fondamentale in chiave salvezza per i trapanesi attesi adesso alla doppia trasferta contro Eagles Palermo e Torrenovese.

Virtus Trapani – Cus Palermo ASD 68-48 (23-10; 33-21; 52-38)

VIRTUS TRAPANI: Campo 16, Asta Gaspare 22, Schifano V. 5, Genovese, Perrone 11, Asta Simone 10, Licari 4, Palermo 0, Schifano D., Xhilone, Minore n.e., Schifano A.; All. Genovese.

Cus Palermo ASD: Mineo 14, Garofano 11, Inzerillo 7, Landino F. 5, Infurna 5, Viola 4, Calamia 2, Landino D. 0, Giordano 0; All. Catania

Arbitri: Ardente e Lo Presti

Note: rimbalzi Virtus Trapani 48 (34+14),Cus Palermo 26 (21+5); tiri liberi Virtus Trapani 25/37 (67,6%), Cus Palermo 3/4 (75%)

Fonte: COmunicato Virtus Trapani

Letto 330 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>