Monitoraggio Centro di Raccolta e isole ecologiche di Alcamo. L’Istituto Allmayer continua “A scuola di opencoesione”. Video

Pubblicato: sabato, 6 febbraio 2016
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

Allmayer OpencoesioneGli alunni della classe IV A del Liceo Economico-sociale dell’Istituto Vito Fazio Allmayer di Alcamo continuano il progetto scolastico “A scuola di opencoesione”, concorso nazionale che coinvolge più di cento scuole, che consiste nel monitorare un’opera, struttura o attività finanziata con soldi pubblici. Il progetto che la classe ha scelto riguarda il completamento del Centro Comunale di Raccolta ( C.C.R.) e delle isole ecologiche presenti nella città di Alcamo. Per la realizzazione del monitoraggio civico di cui si occupano gli studenti si sono costituiti in team con il nome di “Green Guardian Angels”. Gli studenti sono accompagnati dai docenti Carrubba Pier Francesco (referente del progetto), Varvaro Maria Grazia, Amodeo Alina e Galati Michele, e dalle dottoresse di Europe Direct Trapani Ferrantelli Marta e Adragna Mariangela. I Green Guardian Angels hanno appena concluso il secondo dei cinque step che costituiscono tutto il percorso di monitoraggio, che culminerà a maggio con un evento finale di disseminazione dei risultati (conferenza pubblica ed evento in strada). In questa seconda fase sono andati a caccia di dati sul progetto del completamento del C.C.R. e delle isole ecologiche, compilando un Research Design , ovvero un ricco dossier sulle fonti e sui dati (primari e secondari) che successivamente andranno ad analizzare. Hanno anche cominciato ad esplorare la città alla ricerca delle isole ecologiche per verificarne lo stato e il funzionamento. Lo scopo del progetto, che rappresenta una modalità didattica ed educativa innovativa, è quello di coinvolgere la città, informandola e sensibilizzandola alla raccolta differenziata e ad una maggiore consapevolezza dell’importanza della salvaguardia dell’ambiente. Perciò i Green Guardian Angels invitano gli Alcamesi a seguire i lavori di monitoraggio sulla loro pagina Facebook e a mettere un bel “like” come segno del loro supporto.

Un’iniziativa  così importante e che vede coinvolti i giovani non può che spingere a mettere un Like alla loro pagina Facebook Link, dove potrete visionare altre info, foto e Video. 

#ASOC1516

Pubblicato da Green Guardian Angels su Giovedì 21 gennaio 2016

Letto 1241 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>