Castellammare vota per Giuseppe Ligotti e il suo “La proprietà transitiva” scritto con il figlio Federico

Pubblicato: sabato, 6 febbraio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Federico-Ligotti-e-Nelson-Martinico_intervista-CHRONICALIBRI-300x253CATELLAMMARE.  Giuseppe Elio Ligotti  alias Nelson Martinico, è uno scrittore nato a Roma ma  di origini castellammaresi, che si è già fatto conoscere al grande pubblico con libri di successo come “Dovevamo saperlo che l’amore” e il libro  “Il buono, il brutto e il figlio del cattivo” edito da Bompiani e poi mandato al macero per una vicenda assurda che ha visto gli eredi di S.Leone contro la pubblicazione di questo libro che invece era un tributo al grande regista. Da poco è stata pubblicata la sua ultima fatica scritta a quattro proprietà transitivamani con il figlio Federico:“La proprietà transitiva” di Nelson Martinico e Federico Ligotti edito dalla casa editrice  Spartaco . «Invitiamo a votare il romanzo di Nelson Martinico e Federico Ligotti come libro del mese  a radio Rai 3,  è nostro concittadino ma soprattutto la sua produzione letteraria di altissima qualità offre interessantissimi spunti di confronto e dibattito culturale» Ricordiamo che lo scrittore quando può torna al suo paese portando tutta la sua cultura  e capacità creativa in salotti letterari che riscuotono sempre grande successo. L’invito a votare il libro di Martinico e Ligotti giunge  dal vicesindaco Salvo Bologna. Infatti il romanzo “La proprietà transitiva” di Nelson Martinico e Federico Ligotti (edizioni Spartaco), è stato scelto come “libro del mese ” dalla trasmissione di Radio Rai 3 “Fahrenheit”. Ogni anno gli ascoltatori di Fahrenheit scelgono il loro libro dell’anno tra i 12 libri del mese. Fino al 6 febbraio 2016 il libro può essere votato come libro del mese. Basta inviare una  e-mail all’indirizzo fahre@rai.it e indicare nell’oggetto “Voto il libro del mese di gennaio 2016”, e come  contenuto il titolo del libro“La proprietà transitiva” di Nelson Martinico e Federico Ligotti (edizioni Spartaco), seguito dalla firma di chi vota.

 

 

 

Letto 982 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>