USB Vigili del Fuoco Sicilia ha decido di “alzare i toni”

Pubblicato: mercoledì, 3 febbraio 2016
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
2

USB Vigili del Fuoco SiciliaUSB Vigili del Fuoco Sicilia dopo aver lamentato problemi di livello organizzativo ed operativo, e non avendo avuto, dalle autorità interessate, le risposte necessarie per superare il problema, in un comunicato ha espresso la propria posizione che ora diventa più dura.

Ecco il comunicato: “Nonostante l’esaurimento di tutti gli strumenti disponibili per dare una risposta certa rispetto a quanto ci viene segnalato dai luoghi di Lavoro da parte dei Vigili del Fuoco della nostra Regione, non risulta risolutivo nemmeno la disponibilità e l’impegno espresso dai diversi Amministratori della “macchina” operativa; ivi compresi gli impegni assunti dalla Direzione Regionale VVF Sicilia; quindi abbiamo deciso di alzare i toni, coinvolgendo direttamente i Vertici del corpo al fine di ottenere un Tavolo Nazionale necessario a trovare quantomeno una risposta certa sulle questioni sollevate da USB per le parti che assumono caratteristiche di priorità assoluta, come lo è l’Efficacia e l’Efficienza del Soccorso Tecnico Urgente e tutto quello direttamente collegato.
la USB VV.F. Sicilia risulta unica Organizzazione Sindacale ad aver attivato la procedura di conflitto Regionale su problematiche di alto spessore Organizzatico ed Operativo, come la chiusura dei DIstaccamenti e la rideterminazione delle Piante Organiche Nazionali, fino alla Mobilità volontaria a domanda del personale VVF; auspichiamo una presa di coscienza sulle materie fin qui trattate, da parte dei nostri antagonisti; anche se continuano ad insistere sui Tavoli Separati a tutti i livelli”.

Letto 736 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>