Brutta partita della S. Francesco di Paola a casa della capolista Ares Menfi. Parrino: “Siamo stati molli, è come se non avessimo giocato”

Pubblicato: lunedì, 1 febbraio 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

San Francesco di PaolaSeconda giornata di ritorno del campionato di serie D di calcetto per la San Francesco di Paola, fa visita alla capolista Ares menfi, che ha perso solo due partite in campionato, contro il Trapani Futsal e contro il San Vito lo Capo ( indolore perché fuori classifica ), e viaggia spedita verso la promozione diretta in serie C2.
La partita inizia con gli ospiti che scendono in campo non con il piglio giusto, sembrano molli, poco convinti e fin troppo rinunciatari, si limitano ad aspettare il Menfi nella metà campo difensiva, di conseguenza il Menfi si porta in vantaggio e trova anche il raddoppio dopo pochi minuti.
Gli alcamesi cercano di reagire e dopo alcuni tentativi trovano il gol del 2-1 con La colla.
Gli ospiti cercano il pari, ma sono imprecisi sotto porta, ed è il Menfi ad allungare sul 3-1, a pochi minuti dalla fine del primo tempo i padroni di casa vanno ancora il gol, il primo tempo si conclude 4-1.
Nel secondo tempo gli alcamesi continuano a non convincere caratterialmente infatti il Menfi  affonda e trova prima il gol del 5-1 e poi anche il 6-1.
Timida reazione degli alcamesi che dopo aver colpito due volte il palo vanno in gol con Stabile, però poi il Menfi chiude la partita portandosi prima sul 7-2 poi anche sull’ 8-2.
A pochi minuti dalla fine La colla fissa il risultato sull’ 8-3 finale.
Brutta patita degli alcamesi sia sul piano tecnico sia dal punto di vista dell’atteggiamento. Sicuramente fare punti in trasferta contro la capolista non era un compito facile, ma la squadra alcamese è sembrata veramente troppo molle e rinunciataria, piccolo passo indietro dopo la bella prestazione di domenica scorsa.
Per gli alcamesi si prospetta un bel lavoro setimanale in vista della partita di domenica prossima, quando ad Alcamo arriverà la Folgore Selinunte, in cerca di punti per la zona playoff.

Fabio Parrino (Portiere SFP): “Siamo dispiaciuti, oggi la squadra non c era, è come se non abbiamo giocato, i gol li abbiamo presi per colpa nostra. Eravamo troppo molli, tutto il contrario della partita contro il Trapani Futsal, in quel caso abbiamo fatto una bella partita. Infine ringrazio Mister Gottuso per i consigli e l’insegnamento che mi sta dando e per come mi sta facendo crescere calcisticamente”.

Letto 325 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>