Il “vecchio” saggio del PD chiude alcune porte… e non lo fa per gli spifferi!

Pubblicato: giovedì, 28 gennaio 2016
Vota l\'articolo
14
Vota l\'articolo
8
massimo ferrara grandeL’On. Ferrara è stato chiaro nel dichiarare di non volere alleanze con On.Turano e con l’ex Sindaco di Alcamo Scala. Ed è stato altrettanto chiaro nell’affermare di volere le primarie per la scelta del candidato Sindaco.
A questo punto bisognerà capire: chi lo seguirà all’interno del partito?
L’On. Ferrara sta giocando una partita interessante all’interno del PD, una di quelle partite, che neanche a livello regionale se la potevano sognare, ossia, rompere con quelle alleanze che in molti davano per scontate e nello stesso tempo ha passato il boccino nelle mani delle correnti interne al partito Alcamese lasciando fuori, apparentemente, i livelli regionali.
Negli ultimi anni in tanti, nel PD, hanno chiesto di rompere con il passato e di volere un partito nuovo e un cambio di rotta serio. Adesso, sono stati ascoltati. Da questo momento in poi, bisognerà cominciare a costruire alleanze credibili e in poco tempo, oppure non resta che andar da soli.
Altro punto fermo sembra essere quello delle primarie: anche qui il Dr. Ferrara è stato chiaro mettendo un altro paletto a tutti quelli che dall’esterno avessero voglia di candidature di partito calate dall’alto. Su quest’altro punto le correnti dovranno necessariamente cercare nomi forti che possano unire quanto più possibile il partito e i militanti.
Riusciranno le varie anime del PD a mettersi d’accordo su quale sia il percorso da seguire e con chi poterlo fare? Tempo al tempo… si vedrà!
Alcamo nel frattempo cresce, nei movimenti e in alcune associazioni politiche, che hanno voglia di mettersi in gioco per portare una ventata di aria nuova.
Questa città negli ultimi anni è stata bloccata da tutte le vicende che si sono susseguite a livello politico che hanno portato alla nomina di un Commissario straordinario, e per una città come la nostra, non ci possiamo permettere mesi di immobilismo e di polemiche che ancora oggi non sembrano essere svanite.
Letto 1990 volte.
5 Commenti
Dì la tua
  1. ben scrive:

    Ieri amici, oggi non amici per poi ritornare nuovamente amici dopo le elezioni….strategie x disorientare sempre una massa cieca e poco attenta….

    • Annamaria scrive:

      Questa volta nessuno riuscirà a disorientare gli Alcamesi! Hanno aperto gli occhi già da tempo e saggi o non saggi sapranno eleggere l’uomo / o donna Sindaco che sia di poche chiacchiere e molto coraggio ” perché nel passato l’unica virtù che è venuta a mancare e sempre stato il buon senso! !!!! E la vera democrazia nessuno dovrebbe avere il potere di togliere voce !

  2. Camurria scrive:

    Alcamesiii , Svegliaaaaa, è in ballo il futuro dei Vostri figli.

  3. vito scrive:

    “perché nel passato l’unica virtù che è venuta a mancare e sempre stato il buon senso”, infatti c’era la sasizza e lu sinciuni pi attuppari l’occhi. Oggi invece non si ci toglie dalle scatole per dare spazio ai giovani.

  4. ben scrive:

    Ma finiamola….con queste recite….l unica cosa chiara è che il popolo alcamese ha permesso a quest uomo di fare il sindaco x due legislature….e tutto quello che segue….si goda la pensione…..che ad Alcamo non manca gente qualificata e fresca….

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>