Bella vittoria, in trasferta, per la Pallacanestro Trapani. Ducarello: “Rabbia agonistica e impegno”

Pubblicato: lunedì, 4 gennaio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Pallacanestro Trapani vs BarcellonaIn 200 i tifosi che hanno accompagnato la Pallacanestro Trapani impegnata nel secondo derby in otto giorni, questa volta affrontava il Barcellona. Vittoria meritata e che dà morale dopo la sconfitta contro Agrigento. Certo le cose non sono iniziate con il piede giusto per i trapanesi che perdevano Mays per un virus e Ganeto acciaccato, anche se i due comunque risultavano nel rosate iniziale. E proprio uno dei due Mays ad andare a canestro sbloccando il digiuno iniziale dei granata, poi ci pensa Renzi a regalare il primo vantaggio esterno. I tranesi sembrano essersi sciolti e aver ritrovato la grinta. I padroni di casa vedendosi alle corde tentano la carta della bagarre, ma i granata rispondono con gioco e equilibrio. Tutto questo ha portato alla vittoria esterna della Pallacanestro Trapani, che espugna il parquet di barcellona, risultato finale 70-91.
Per Trapani, è un successo che costituisce un’iniezione di fiducia di grande spessore, e mercoledì prossimo (ore 18.00) la formazione di coach Ducarello avrà l’occasione di confermarsi sul parquet di Verbania, contro Omegna. C’è da iniziare il girone di ritorno solo in un modo: come è finito quello di andata.

Barcellona: Centanni 12, Loubeau 12, Capitanelli 7, Bianconi 4, Smith jr. 21, Maccaferri 3, Fallucca 8, Migliori 3, Varotta, Pettineo. All. Bartocci.
Pallacanestro Trapani: Mays 20, Renzi 14, Tommasini 9, Chessa 16, Ganeto 4, Viglianisi 5, Filloy 3, Griffin 17, Gloria, Molteni 3. All. Ducarello.
Arbitri: Stefano Ursi di Livorno, Davide Scudiero di Milano, Riccardo Bianchini di Bagno a Ripoli (FI).
Note: Tiri liberi Barcellona 8/9, Trapani 13/16. Tiri da due Barcellona 16/38, Trapani 24/39. Tiri da tre Barcellona 10/32, Trapani 10/26. Rimbalzi Barcellona 33, Trapani 41. Usciti per 5 falli: nessuno.

ducarello3Ugo Ducarello (coach Pallacanestro Trapani): “Vorrei ringraziare il pubblico barcellonese, anche a nome di Ganeto e Filloy, per la stupenda accoglienza che ci ha riservato. Passando alla partita, mi ritengo soddisfatto, perché abbiamo risposto con i fatti alla sconfitta subita contro Agrigento. Siamo riusciti a dare seguito con successo a una settimana durante la quale abbiamo lavorato sodo, con rabbia agonistica e impegno. Questa sera ho rivisto la squadra in grado di passarsi la palla in attacco e aiutarsi in difesa. Siamo stati bravi a eseguire nella metà campo offensiva, ma l’aspetto più importante da sottolineare è certamente la reazione emotiva che abbiamo messo in campo, fin dalle prime battute di gioco. Tutti hanno dato il proprio contributo, anche Ganeto e Mays, che non erano al meglio: ma entrambi ci tenevano a essere della partita e alla fine sono stati molto utili. Adesso facciamo ritorno a Trapani, ma da domani pomeriggio sarà già tempo di ritornare in palestra, per preparare nella maniera migliore possibile la trasferta di Omegna”.

Fonte: Comunicato Pallacanestro Trapani.

Letto 411 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>