Sicilia Futura: Arnone torni indietro sulla cittadella e sui parcheggi

Pubblicato: mercoledì, 16 dicembre 2015
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
3

Sicilia FuturaALCAMO. Appena costituita e già pronta ad entrare nelle questioni politiche. Si tratta di Sicilia Futura che ieri ha chiesto di revocare il bando “​Manifestazione di interesse per individuare proposte progettuali relative alla gestione della struttura “Cittadella dei giovani” scadenza 30 dicembre 2015​e ritirare la delibera sulla Gestione dei parcheggi.

Le motivazioni sono spiegate dai consiglieri che appartengono a questo movimento:“Proponiamo una scelta di trasparenza, di democrazia e di serietà politica, a garanzia delle amministrazioni che guideranno la città di Alcamo all’indomani della prossima tornata elettorale amministrativa”

Quindi per Sicilia Futura non vi è alcun motivo di andare così velocemente, lontani dalla campagna elettorale, laddove urgenza non pare che ci sia. Meglio soprassedere e revocare, e aspettare una stabilità politica dicono da Sicilia Futura.

“Non condividiamo – continuano i consiglieri di Sicilia Futura – decisioni che possano vincolare chi governerà questa città ed ha il diritto di potere scegliere, anche rispetto a questa manifestazione d’interesse e alla gestione dei parcheggi, in assoluta autonomia forme, progetti e modalità gestionali, senza essere vincolati da scelte che non hanno avuto la necessaria condivisone della città e fatte in una fase assolutamente transitoria quale è quella della gestione commissariale che deve assicurare l’ordinario e non è chiamata a fare scelte strutturali che abbiano vincoli pluriennali. Questo come principio e a prescindere da chi vinca la prossima competizione elettorale. Per queste ragioni, nell’interesse supremo della collettività e del territorio, chiediamo al CommissarioStraordinario di revocare, con immediatezza, ogni atto posto in essere rispetto alla Cittadella dei Giovani e alla delibera sulla gestione dei parcheggi, certi di avere proposto il meglio e di avere garantito, con una scelta di trasparenza di democrazia e di serietà politica, l’Amministrazione che dovrà guidare la città di Cielo all’indomani della prossima tornata elettorale amministrativa. Su tali iniziative saranno proposte al massimo Consenso Civico apposite mozioni di indirizzo e/o ordini del giorno”.

Letto 697 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>