Giacomo Scala come l’araba fenice pronto a ripartire da Sicilia Futura

Pubblicato: domenica, 13 dicembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
7

giacomo scalaTRAPANI. Convocati dall’Onorevole Vincenzo Culicchia, personaggio piuttosto conosciuto in tutta la provincia, si sono riuniti lo scorso 7 dicembre i rappresentanti del PDR alla presenza di Giacomo Scala, ex sindaco di Alcamo.

Culicchia e Scala hanno dato seguito all’illustrazione dei passaggi che hanno portato dal PDR e da Sicilia Democratica a “Sicilia Futura” un nuovo progetto a cui hanno aderito già 8 deputati regionali.

“Il movimento Sicilia Futura autenticamente Riformista, è federato al Partito Democratico di Matteo Renzi e si propone in provincia di realizzare un “profondo cambiamento” della politica mediante lo“sviluppo del territorio” per determinare migliori condizioni per l’occupazione produttiva, soprattutto giovanile, che ha toccato livelli assolutamente drammatici”- dicono da Sicilia Futura per potersi schierare già apertamente in un punto preciso del panorama politico.

“La “legalità”, le riforme istituzionali e costituzionali sul piano nazionale, le problematiche della scuola per formare le nuove generazioni, la
moralizzazione della vita pubblica, il lavoro, il sostegno per la crescita dei settori produttivi: dall’agricoltura al turismo, dell’imprenditoria
piccola e media all’artigiano, al commercio, ai trasporti, rappresentano gli obiettivi fondamentali della presenza politica del Movimento.
Ed ancora: la lotta alla mafia, alla corruzione, alla burocrazia arrogante e faccendiera, costituiscono prerogative imprescindibili dell’azione di Sicilia Futura” continuano dal neonato movimento dei veterani della politica provinciale.

Ai lavori ha partecipato anche Salvatore Stuppia, Assessore a Castelvetrano, che ha deciso di aderire al movimento con la sua storia umana e sociale, in attesa di altre numerose qualificate adesioni.

Letto 1749 volte.
2 Commenti
Dì la tua
  1. Non c’è che dire un programma ambizioso: lotta alla mafia, alla corruzione, alla burocrazia arrogante e faccendiera”.
    Ma cu Giacominu? AHAHAHAHAHAHAAH

  2. sparta scrive:

    SU SICILIA FUTURO L’OMBRA DEL PASSATO.
    MANCA SOLO ANDREOTTI E DI FUTURO C’E’ TUTTO.
    IL POLITICO NON E’ ALTRO CHE UNO ZOMBIE CHE RIAPPARE QUANDO NON TE L’ASPETTI.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>