Polemiche per gli alberi donati ai commercianti di Trapani

Pubblicato: sabato, 12 dicembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

NataleAltro che atmosfera natalizia, a trapani imperversa la polemica sugli alberi donati dalla “Forestale” e dal Comune ai commercianti. Questi alberi sarebbero davvero molto striminziti, tanto che da più parti si sono levate critiche, dure, all’amministrazione locale, accusata anche di prendere in giro i cittadini. Non ultimo, a esprimersi criticamente, è stato Santangelo del Movimento Cinque Stelle: “Rimango allibito per l’incapacità  dimostrata da tutta la giunta comunale e del Sindaco Damiano in primis. Quanto accaduto è l’ennesima mortificazione subita dai Cittadini, forse sono convinti che i trapanesi sia fessi! Credo che debbano scusarsi con tutta la cittadinanza”.

A rispondere a questo sembra un comunicato nel quale il Comandante della Polizia Municipale, De Lio, afferma: “Non c’è dubbio che si tratta di piccoli alberelli di vivaio, ma questi vanno assemblati con almeno quattro arbusti per ottenere una buona chioma.
Tra l’altro vari commercianti del centro storico, hanno già provveduto ad adornarli.
Sottolineo, inoltre, che allo stato attuale, il bilancio comunale non consente alcuna spesa e che tutta questa operazione è assolutamente a costo zero, grazie alla donazione della Forestale di Trapani.
Infine vorrei ricordare l’aspetto piu’ importante di questa operazione e cioè i risvolti educativi che ci saranno successivamente. Le piante, essendo fornite con le radici, saranno date in consegna alle scuole per realizzare progetti di educazione ambientale e piantumarle in varie zone della città”.

A chiosare invece il Sindaco di Trapani, Damiano, che “appena rientrato in sede, ha voluto constatare
personalmente la qualità degli alberelli messi a disposizione dei commercianti. Il Sindaco ha ordinato al settore competente: “Rimuoveteli subito!”.

Letto 442 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>