Spezia punta a far riconoscere la Riserva della Biosfera dall’Unesco

Pubblicato: giovedì, 26 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

valdericeVALDERICE. Il comune di Valderice ha aderito al parteneriato per la candidatura volta a far riconoscere la Rierva della Biosfera secondo il programma dell’Unesco. Un’area che incide su San Vito Lo Capo, Castellammare del Golfo, Erice e l’agro Ericino nonchè le riserve di monte Cofano e Lo Zingaro.
Lo scopo è quello di conservare l’ambiente e le biodiversità e renderli fruibili dalla cittadinanza. I promotori di questa iniziativa sono i soci di “Acqueruci Onlus” che hanno visto in San Vito il Capofila del partneriato per la “Candidatura Riserva Biosfera MaB”.

“L’obiettivo di questo comprensorio di essere riconosciuto come “Riserva della Biosfera” è utile non solo per la salvaguardia dell’ambiente, ma anche per lo sviluppo delle attività economiche e sociali del territorio. Infatti nelle Riserve della Biosfera possono trovare valorizzazione un’ampia varietà di attività agricole, artigianali, commerciali, della pesca, del turismo in cui le comunità locali, il mondo della ricerca, le associazioni di categoria ed altri portatori di interesse, lavorano insieme per la gestione e lo sviluppo sostenibile delle risorse dell’intera area. L’adesione rappresenta un primo passo di un percorso lungo ma ambizioso che mira a dare nuove prospettive di sviluppo attraverso la valorizzazione e l’utilizzo delle risorse naturali di questa parte della provincia di Trapani”-spiegano dal comune di Valderice.

Letto 349 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>