Cuore e volontà per scalare vette che sembrano impossibili. Simona Atzori non ha le braccia ma tanto talento

Pubblicato: martedì, 24 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Simona Atzori (2)Simona Atzori, una persona davvero speciale, è priva di braccia ma ricca di talento sia nell’attività di pittrice che di ballerina classica. Il cuore e la volontà possono scalare vette impossibili e a questo si deve anche la sua grande notorietà a livello internazionale. Ogni sua esibizione lancia un messaggio: si può riuscire a vincere anche i propri limiti fisici.

La ballerina l’altra sera si è esibita al teatro Selinus di Castelvetrano, era era accompagnata da altri 4 ballerini, oltre i numerosi applausi  alla fine del suo intervento si è scatenata una vera e propria standing ovation da parte del pubblico presente, per la semplicità e la naturalezza, con la quale l’artista ha raccontato la sua storia: “Le mie braccia sono rimaste in cielo, la mia normalità agli occhi degli altri è straordinarietà, ma vi assicuro che questo è la mia ordinarietà, il mio modo di vivere”.

Soddisfatto e commosso il Sindaco di Castelvetrano: “Ho voluto incontrare personalmente Simona per ringraziarla delle emozioni che ci ha regalato ieri sera- ha detto Errante- le sue parole, la sua carica emotiva ed il messaggio che ha trasmesso ieri sono stati particolarmente apprezzati da tutti e sono la dimostrazione tangibile che tutto è possibile con impegno e forza di volontà. L’uomo non esiste veramente che nella lotta contro i propri limiti diceva Ignazio Silone- ha concluso il Sindaco- e Simona ieri c’è lo ha ricordato con la dolcezza che le appartiene, ma che al contempo nasconde un carattere eccezionale. Mi auguro che presto possa tornare per offrire la sua carica e trasmettere queste emozioni ad un pubblico più vasto magari all’interno del Parco Archeologico di Selinunte”

Letto 577 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>