Bene confiscato concesso alla Croce Rossa Italiana

Pubblicato: lunedì, 23 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Croce-Rossa-LogoIl Commissario Straordinario del Comune di Alcamo, Giovanni Arnone, ha approvato la delibera che propone la Concessione in comodato d’uso gratuito alla Croce Rossa Italiana, Comitato locale di Alcamo, dei locali siti nelliimmobile di C/da San Leonardo Km 326+100, bene confiscato alla mafia ai sensi del D.Lgs n. 159/2011. I beni confiscati costituiscono patrimonio indisponibili e possono essere concessi in comodato d’uso gratuito ad Enti Pubblici ove ci sia il pubblico interesse della collettività. Il locale garage viene assegnato alla Croce Rossa Italiana Comitato locale di Alcamo, ente di diritto pubblico non economico al fine di consentirne, a titolo gratuito, l’utilizzo come mezzi di deposito della CRI, con oneri delle spese a carico dell’Associazione Italiana della Croce Rossa. La CRI è un Ente di alto rilievo, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, sottoposta alla vigilanza del Ministero della Salute, del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Ministero della Difesa, associazione di soccorso volontaria senza scopo di lucro che ha lo scopo, in tempo di pace, di assistere la popolazione, integrando l’azione dello Stato; mentre, in caso di conflitto, contribuisce con mezzi e personale proprio allo sgombero e cura dei feriti con allestimenti di ospedali militari da campo, posti di pronto soccorso, ambulanze, svolge servizio di assistenza socio sanitario in favore di popolazioni nazionali e straniere nelle occasioni di calamità ed ha compiti di struttura operativa nazionale di protezione civile

Letto 1133 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>