Operazione della Polizia Municipale. Educazione stradale, un principio di civiltà.

Pubblicato: martedì, 10 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

polizia municipale multaUna Città, per “dirsi” Civile, deve avere dei cittadini educati e forze dell’ordine che reprimono i comportamenti incivili, tra questi quelli che si commettono in strada. In quest’ultimo caso ruolo importante ha la Polizia Municipale.

A Trapani la Polizia Municipale ha effettuato numerosi posti di controllo nelle vie cittadine e tra queste: via Isola Zavorra, via Virgilio, via XXX Gennaio. In altre arterie del Comune sono stati posti anche autovelox. Un’operazione di repressione che ha portato a riscontrare diciassette violazioni: mancata revisione dell’auto, apertura della portiera che arrecava pericolo alla circolazione, mancato uso delle cinture di sicurezza, uso del telefonino durante la  guida e mancanza di documenti dell’auto. Per quanto concerne l’autovelox, nei luoghi dove è stato installato, non sono state riscontrate irregolarità.

Ma il ruolo della Polizia Municipale non si ferma solo al controllo dell’educazione stradale, infatti, sempre nell’ambito del controllo del territorio, personale della squadra Annonaria, unitamente  quello dell’Ecologia, ha fatto dei controlli all’interno del Mercato del Contadino, multando un venditore che aveva abbandonato rifiuti dopo aver espletato la sua attività.

Letto 493 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>