Concluso il ciclo di incontri con lo Sceicco Al Hashmi

Pubblicato: martedì, 10 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Sceicco Al HashmiSi sono conclusi gli incontri tenuti in Sicilia dallo Sceicco Omanita Salim Al Hashmi, accompagnato dalla figlia, Sceicca Janat Al Hashmi, e dal Segretario Bruno Pinheiro. Ad incontrare lo Sceicco non solo rappresentanti istituzionali, quali il Sindaco di Palermo Orlando e il Sindaco di Trapani Damiano, ma anche rappresentanti dell’economia siciliana e non solo. Questi hanno potuto mettere in evidenza i propri progetti, che sicuramente hanno creato interesse nello Sceicco. Un incontro esclusivo per il territorio, quello del 4 Novembre che si è tenuto al Baglio Basile, organizzato da un gruppo di privati italiani (Peppe Cudia, fondatore di VendereAgliArabi.it, Davide Sardo e Laura Bargione, fondatori di VOLARE! Expert Italian Consultants, Eleonora Toso, fondatrice di OnYourWay Travelling e Gianni Di Fisco, fondatore di Mediterranea Engineering).  Questi – come espresso in un comunicato – “hanno lavorato diversi mesi per creare un’occasione d’incontro tra lo Sceicco e le realtà imprenditoriali locali e nazionali, in collaborazione con specialisti che hanno maturato un’esperienza di oltre 5 anni sul territorio arabo, imparando a conoscerne la cultura e a conquistare la fiducia degli operatori del posto, fino a diventare punti di riferimento credibili per gli imprenditori che hanno già investito in quelle zone”.

Infine sempre nel comunicato c’è una puntualizzazione: “A proposito dell’iniziativa tenutasi al Baglio Basile, il costo di € 300.00, che ogni imprenditore partecipante ha affrontato nell’ambito dell’incontro con lo Sceicco Salim Al Hashmi, è servito agli organizzatori per coprire le spese per i servizi offerti (sala meeting, traduttori, pranzo, transfer, consulenza, personale,…) e che tale cifra non è stata incassata dallo Sceicco ma dalla società organizzatrice Concept Development LLC”.

Ma chi è lo Sceicco Al Hashmi?

Appartenente ad una delle famiglie più importanti dell’Oman, Salim Al Hashmi ha contatti diretti non solo con sua maestà il Sultano Qaboos bin Said Al Said, da cui ha personalmente ricevuto la nomina di Sceicco, ma anche con il Ministero del Turismo. Tra l’altro lo Sceicco Salim Al Hashmi, con il figlio, Sceicco Al Julanda Bin Salim Al Hashmi, è stato invitato alla Casa Bianca a Washington nel Febbraio 2012 in qualità di Senior Omani Official, in rappresentanza del Sultano Qaboos per ritirare l’Eagle Freedom Award in riconoscenza dell’impegno che il Sultanato Omanita ha mostrato con le Autorità Iraniane nell’influenzare il rilascio di tre escursionisti (Hikers) americani che, attraversando il confine turco-iraniano, sono stati fatti prigionieri in Iran.

Letto 1471 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>